Frasi sulle cicatrici

In archivio 35 frasi, aforismi, citazioni sulle cicatrici
Cicatrici
Margine. Quel segno della ferita che rimane sulla carne, o percossa rimarginata [Latino: cicatrix].
Tessuto connettivo, neoformato, privo di fibre elastiche, di ghiandole e di peli, che ripara una perdita di sostanza (ferita, ulcera, piaga) della pelle: di prima intenzione quando i margini della ferita si saldano con una minima cicatrice, di seconda intenzione quando la perdita di sostanza deve essere colmata con abbondante tessuto. Una cicatrice è il posto dove c'era una ferita che è guarita ma che è ancora visibile. Se sei ancora un bambino piccolo, ti diranno che la cicatrice è il posto dove c'era la bua. La parola deriva dal greco "eskhara", e stava ad indicare la crosta formata in seguito ad una bruciatura. A volte le cicatrici sono emotive, come quando prendete un grosso spavento, oppure perdete il vostro orsacchiotto preferito. Ai grandi, invece, qualche volta, quando finisce un amore, rimangono le cicatrici.