Frasi sull'olocausto

In archivio 43 frasi, aforismi, citazioni sull'olocausto
Olocausto
L'Olocausto (dal greco ὁλόκαυστος: "hólos" = "tutto" + "kaustós" = "bruciato"), noto anche come "Shoah" (in ebraico השואה, HaShoah, "la catastrofe"), è stato l'omicidio di massa di ebrei avvenuto durante la seconda guerra mondiale per iniziativa della Germania nazista guidata da Adolf Hitler, e perpetrato, secondo le tesi storiche tradizionaliste dominanti, secondo una sistematica e lucida volontà antisemita che voleva sterminare fisicamente il maggior numero di ebrei possibile. Di recente si sono affacciate teorie revisioniste che contestano la ricostruzione della strage dolosa, così come i numeri dei morti dichiarati dagli alleati vincitori (6 milioni), sostenendo che le morti siano state molto inferiori e per la maggior parte procurate dalle assai precarie condizioni igieniche dei campi di detenzione e dal loro sovraffollamento. Alcuni paesi, anche in virtù di questo revisionismo storico, hanno approvato leggi che puniscono come reato la negazione dell'olocausto, ponendo, di fatto, una singolare eccezione alla libertà di parola e di stampa.