Alcool

Citazioni e aforismi sull'alcool e sul bere

Alcool
Descrizione Tema
L’alcool ha sempre fatto parte della mia vita. Non ricordo di preciso quando ho cominciato, ero alle medie credo, e frequentavo ragazzi più grandi di me. Ho sempre cercato di mantenermi entro il limite della decenza, davo retta a mio fratello quando mi diceva di darmi una regolata, poi ogni etica è volata via ed ho smesso di impormi delle regole per bere bene. All'inizio era un rifugio: vodka, vino e birra scorrevano in gran quantità. Con un bel bicchiere già nel primo pomeriggio inauguravo il tran tran quotidiano una volta staccato dal lavoro. Ancora oggi mi chiedo come sono riuscito a fare tutto quello che ho fatto nonostante fossi gonfio come una balena. Ero perennemente ubriaco, una sbornia senza fine in cui sperimentavo stati alterni di eccitazione e depressione. Capivo di doverci dare un taglio, ma ero un alcolizzato ormai. Non sapevo dire di no, anche se il malessere quotidiano ed i costanti dolori al fegato avrei dovuto considerarli dei campanelli d’allarme. Stavo distruggendo il mio corpo per risolvere i miei problemi ed ho realizzato troppo tardi che stavo creandomene di nuovi e ben più pericolosi. Fortuna che dei professionisti mi hanno aiutato ad uscirne, e da allora non ho toccato più alcool. Non riuscivo proprio a stare senza bere, e adesso è impensabile per me ricominciare a farlo.
In archivio 315 citazioni e aforismi sull'alcool e sul bere