Criminali

Citazioni e aforismi sui criminali

Criminali
Descrizione Tema
Il ladro può fare politica, può essere apostrofato come 'gentiluomo' e può godere delle cose altrui, l’assassino no. Ben distante dall'aura romantica che avvolgeva Robin Hood, il ladro moderno non ruba ai ricchi per dare ai poveri, ma per avere un panfilo parcheggiato al lago senza aver speso una goccia di sudore. Congeniale gli è l’arte della truffa, e la sua abilità sta nel mascherare le operazioni depredatorie sotto falso nome. Non a caso il ladro per eccellenza frequenta gli alti ranghi della società, proprio laddove la combriccola di insospettabili malfattori cela la propria Ars Rubandi dando vita ad aste e serate di beneficenza, associazioni culturali e gruppi di supporto politico-economico. Della Gilda dei Ladri ovviamente non fanno parte i poveri mentecatti costretti al furto per portare il pane in tavola: loro sono dei volgari criminali da sbattere in galera senza pensarci due volte. L’assassino manco a dirlo si perde tutto ciò, soldi, ville, macchine e riconoscimenti da parte dei compari politici. O cambia lavoro o il suo posto sarà in cella al fianco del ladro di mele.
In archivio 414 citazioni e aforismi sui criminali