Droga

Citazioni e aforismi sulla droga

Droga
Descrizione Tema
Potevo fare a meno di mangiare, ma avevo bisogno della mia dose. Per molto tempo sono riuscito a non bucarmi, a rifiutare ogni contatto con l’eroina, il rischio di overdose era ogni volta più alto. Le pasticche però no, non le consideravo pericolose e ne ho prese parecchie, in certi periodi di più, in altri riuscivo a farne a meno. Quando ho sniffato cocaina per la prima volta non ero nemmeno interessato a provarla, ma lì per lì decisi di fare un tiro. La sensazione immediata di calore che sentii mi eccitò moltissimo, troppo, ma l’effetto svanì in fretta e pochi attimi dopo mi stavo contorcendo sul divano con gli occhi sbarrati. Non so quale sia il confine che divide i consumatori occasionali dai tossici, per quel che mi riguarda è stato un processo in cui ho gradualmente abituato il mio corpo a tollerare oppiacei e acidi sempre in maggior quantità, fino a non poterne più fare a meno. Le crisi di astinenza diventavano sempre più feroci, il mio corpo stava cadendo a pezzi, mangiavo pochissimo ed ero completamente disidratato, oltre che in uno stato perenne di allucinazione. Il mio migliore amico decise al posto mio e gliene sarò perennemente grato: mi portò da un dottore, poi in clinica per disintossicarmi seriamente ed ora posso dire di non essere più un tossico.
In archivio 74 citazioni e aforismi sulla droga