Non desiderare la donna d'altri

Citazioni e aforismi sul tradimento

Non desiderare la donna d'altri
Descrizione Tema
Quando pensavi al matrimonio non sentivi certo il peso della monogamia vero? Tua moglie dovrebbe essere l’unica donna che guardi e su cui elabori arditi pensieri di passione, ma hai troppo amore da dare e una persona sola non basta per soddisfarti. Ti piacciono le sfide e vuoi mettere alla prova le tue doti di seduttore cercando di conquistare la ragazza del tuo amico, la moglie del tuo capo, la compagna del tuo vicino di casa. Ogni uomo che incrocia la tua strada è destinato a diventare cornuto. Sei l’amante perfetto, ogni coppia distrutta è una celebrazione della tua virilità. Quando la prossima settimana andrai in chiesa con la tua famiglia sappi che potresti bruciare non appena varcherai la soglia della Casa di Dio: dall’altare il sacerdote sarà pronto a lanciare contro di te un anatema degno delle pagine bibliche più cruente che hai letto a catechismo. Ti sei permesso di rompere ciò che il Signore ha unito in matrimonio; il tuo lussurioso peccato è per ogni buon credente quanto di più abietto si possa fare. Sei destinato a vivere gli anni che ti rimangono osservando un regime di solitudine, castità e frustrazione, e nemmeno su tua moglie potrai contare per fare sesso.
In archivio 129 citazioni e aforismi sul tradimento