Non nominare il nome di Dio invano

Citazioni e aforismi sulle bestemmie

Non nominare il nome di Dio invano
Descrizione Tema
Dio entra nella quotidianità più spesso del dovuto. Viene chiamato in causa durante liti e discussioni non tanto per sedare gli alterchi quanto per alzare il termometro della rabbia. Ogni volta che qualcuno interpella Dio non è per parlargli, ma per sfogarsi di qualcosa che non va. Conversazioni all'apparenza normalissime acquistano quella nota di colore superflua e fastidiosa quando vengono farcite di bestemmie usate come intercalari tra una parola e l’altra. Molti considerano la bestemmia come il ‘punto e a capo’ che sancisce la vittoria morale di una lite, la usano per rimarcare il loro punto di vista contrastante rispetto a quello degli sventurati che hanno avuto l’ardire di esprimere un’opinione discordante. L’offesa a Dio diventa lo strumento per eccellenza che il maschio alfa usa senza remore per affermare la propria supremazia, ma il primate non è l’unico a servirsene: la medaglia d’argento della gara di bestemmie va a Miss Volgarità, quindicenne che mastica chewing-gum a bocca aperta e si aggira con le compari davanti al Mc Donald’s bestemmiando a voce alta quando si materializza davanti ai suoi occhi il ragazzo che le piace.
In archivio 78 citazioni e aforismi sulle bestemmie