Religione e Spiritualità

Citazioni e aforismi sulla religione e sulla spiritualità

Religione e Spiritualità
Descrizione Tema
La fede diventa religione quando si istituzionalizza, quando dalla pura credenza in Dio si trasforma in culto organizzato. In ogni sistema religioso il fedele non si mette in contatto diretto con Dio, ma lo fa attraverso sacerdoti, frati, vescovi o, meglio ancora, il papa. I rituali che il credente affronta nella sua vita per avvicinarsi alla divinità sono antichi, arcaici, obsoleti ed ogni forma di rinnovamento delle pratiche religiose non viene ben accolta da quelli che si credono gli emissari di Dio sulla Terra. Ogni novità è vista come una minaccia dello status quo e ciò che ogni religione tende a volere è l’immobilismo delle proprie gerarchie, delle proprie pratiche e dei propri riti. La spiritualità è ben diversa da tutto ciò, è un concetto astratto per nulla organizzabile ed è proprio questo che la rende anarchica. La spiritualità riguarda l’individuo ed agisce in profondità, non viene imposta ma accolta da ciascuno a modo suo, permette di sentire vicino quel Dio che si prega tutti assieme durante una funzione e dà la possibilità al singolo di sentire dentro di sé la fiamma divina pur non accettando i dogmi della comunità religiosa di cui fa parte.
In archivio 3089 citazioni e aforismi sulla religione e sulla spiritualità