Stagioni

Citazioni e aforismi sulle stagioni

Stagioni
Descrizione Tema
L’estate è perfetta per il campeggio, per fare lunghe escursioni tra i monti e per rimanere seduti sulla poltrona di vimini della veranda a guardare il cielo stellato con in mano una birra. Il sole già alto alle sei del mattino promette giornate roventi a prova di condizionatore. Vestiti di lino, occhiali da sole ed infradito sono i must della stagione per combattere l’afa. Poi da un giorno all'altro ci si accorge che le serate sono sempre più buie, che gli alberi cominciano a dar vita allo spettacolo autunnale dei colori e che i vigneti sono carichi di uva da raccogliere. Le prime nebbie fanno capolino inaspettate e traditrici, le poche giornate soleggiare sono ideali per gli ultimi momenti di pace in riva al lago, poi uscendo di casa una mattina il freddo pungente assale le narici. Il cambio di stagione ha portato anche le prime influenze e le farmacie vengono prese d’assalto da mamme preoccupate per la tosse grassa dei figli. Il vento freddo proveniente dall'Artico annuncia l’imminente arrivo dell’inverno ed è ora di archiviare mocassini, trench e foulard di seta. I campi di terra sono così desolanti e brulli, trovano ragion d’essere solo se coperti da un soffice manto nevoso. Il freddo più intenso arriva proprio alla fine, quando si sta già pensando alla prova bikini. Poco a poco il lento inverno cede il passo alla rugiada primaverile, al volo delle prime temerarie farfalle, alle temperature miti ed alle prime gite fuori porta. I contadini danno il via alla mietitura, l’aria si riempie dell’odore di erba tagliata, i balconi sono un tripudio di viole e primule e camminare per strada sembra d’un tratto più facile, più leggero, più semplice.
In archivio 89 citazioni e aforismi sulle stagioni