Frasi di Enzo Jannacci

Immagine di Enzo Jannacci
Identikit e dati anagrafici
Nome
Enzo
Cognome
Jannacci
Nato
3 giugno 1935 a Milano
Morto
29 marzo 2013
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
cabarettista, cantautore, medico
Segno zodiacale
Gemelli
Cenni biografici
Vincenzo Jannacci, più comunemente noto come Enzo Jannacci, è stato un cantautore italiano, attore e cabarettista. E' considerato uno degli artisti più importanti della scena musicale italiana del dopoguerra. Jannacci è visto come il maestro dell'arte musicale e del cabaret, e nel corso della sua carriera ha collaborato con i più famosi musicisti italiani, artisti dello spettacolo, giornalisti, personaggi televisivi e comici. Ha scritto una trentina di album e colonne sonore, alcuni dei quali hanno il merito di essere vere e proprie pietre miliari nella storia della musica popolare italiana. Cardiologo nella sua vita di tutti i giorni, è considerato anche come uno dei fondatori del rock and roll della musica italiana, insieme con Adriano Celentano, Luigi Tenco, Little Tony e Giorgio Gaber, con il quale ha collaborato per oltre 40 anni formando il duo "I due Corsari". I suoi pezzi più famosi sono, senza dubbio, "Vengo anch'io...", "Ho visto un re", che divenne uno dei brani simbolo del'68 italiano, e "Mexico e Nuvole", a tutt'oggi viva nelle serate dei giovani italiani grazie ad un remix di Giuliano Palma. Si è spento a 77 anni dopo una lunga malattia, sebbene le sue canzoni siano ancora cantate e fischiettate da molti.
Frasi, citazioni e aforismi dell'autore
6 in italiano
Tutte le frasi di Enzo Jannacci