Frasi di Platone

Immagine di Platone
Identikit e dati anagrafici
Cognome
Platone
Nato
428 a.C. a Atene
Morto
7 novembre 347 a.C. a Atene
Sesso
maschile
Nazionalità
greca
Professione
filosofo
Cenni biografici
Nato nell'anno dell'ottantesima Olimpiade, intorno al 428 a.C., fu un filosofo greco allievo di Socrate e maestro di Aristotele: i tre hanno il merito di aver posto le basi della filosofia occidentale. Sembra che il nome Platone gli derivi dalla larghezza delle sue spalle (platýs in greco vuol dire "ampio"), poiché in giovane età il filosofo praticava il pancrazio, sport simile al pugilato. Affascinato dalla maieutica socratica e dal suo modo di condurre gli studenti alla conoscenza, Platone si appassionò ed affrontò molti temi, tra cui la giustizia, la bellezza e l'uguaglianza, la politica, l'epistemologia e la filosofia del linguaggio. Fondò l'Accademia di Atene, uno dei primi istituti di istruzione superiore del mondo occidentale, che continuò ad operare ben oltre la sua morte: l'Accademia fu chiusa solo nel 529 d.C, dall'imperatore bizantino Giustiniano. Morì ad Atene intorno al 347 a.C., dopo aver dedicato gli ultimi anni della sua vita all'Accademia e ai suoi scritti.
Frasi, citazioni e aforismi dell'autore
112 in italiano
Tutte le frasi di Platone