Frasi epiche corte.

Frasi epiche corte.

50 cit.

Le frasi migliori, le più belle, tanto che siano sulla felicità o sull'amore, sulla nostalgia o malinconia, insomma, su tutte le emozioni, possono rimanere per sempre. Ed oggi dedichiamo le nostre frasi a queste vere e proprie frasi epiche, quelle che lasciano il segno e possono rimanervi in testa per sempre.

A voi questa girandola di fuochi d'artificio regalatici con semplici parole da artisti e scrittori, poeti e narratori.

“Quando guardo nel futuro, è talmente splendente che mi brucia gli occhi.”

Oprah Winfrey

“Il successo non è mai definitivo, il fallimento non è mai fatale; è il coraggio di continuare che conta.”

Sir Winston Churchill

“Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza. I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici.”

Khalil Gibran

“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.”

Arthur Schopenhauer

“Scopri chi sei e non avere paura di esserlo.”

Mahatma Gandhi

“L'amore non guarda con gli occhi ma con l'anima.”

William Shakespeare

“Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso.”

Madre Teresa di Calcutta

“Il perdono libera l'anima, rimuove la paura. È per questo che il perdono è un'arma potente.”

Nelson Mandela

“Non piangere perché è finito, sorridi perché è successo.”

Gabriel García Márquez

“È stato l'orgoglio che ha trasformato gli angeli in diavoli; è l'umiltà che rende gli uomini uguali agli angeli.”

Sant'Agostino

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi.”

Pablo Picasso

“L'amore è il significato ultimo di tutto quello che ci circonda. Non è solo una sensazione, è la verità, è la gioia che è la fonte di tutta la creazione.”

Rabindranath Tagore

“Felice colui che riconosce in tempo che i suoi desideri non vanno d'accordo con le sue disponibilità.”

Goethe

Dal libro: Il piccolo Principe

“È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante.”

Antoine de Saint-Exupery

Dal libro: Don Chisciotte

“L'ingratitudine è figlia della superbia.”

Miguel de Cervantes

“Esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l'ignoranza.”

Socrate

“L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo. L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso. Allora non sarà trascinato, ma trascinerà.”

Hermann Hesse

“Nessuno può darti la libertà. Nessuno può darti l'uguaglianza o la giustizia o qualsiasi altra cosa. Se sei un uomo, te le prendi.”

Malcolm X

“La vita si può capire solo all'indietro, ma si vive in avanti.”

Søren Kierkegaard

“Chi commette un'ingiustizia è sempre più infelice di quello che la subisce.”

Platone

Dal libro: La rabbia e l'orgoglio

“Nella Vita e nella Storia vi sono casi in cui non è lecito aver paura.”

Oriana Fallaci

Dal libro: I Tre Moschettieri

“Ogni falsità è una maschera, e per quanto la maschera sia ben fatta, si arriva sempre, con un po' di attenzione, a distinguerla dal volto.”

Alexandre Dumas (padre)

“È meglio essere odiati per ciò che si è, piuttosto che essere amati per ciò che non si è.”

André Gide

“Dobbiamo essere grati alle persone che ci rendono felici. Sono i premurosi giardinieri che fanno fiorire la nostra anima.”

Marcel Proust

“La sensibilità è l'abito più elegante e prezioso di cui l'intelligenza possa vestirsi. ”

Osho

Dal libro: Massime e Aforismi

“Ci guadagneremmo di più a farci vedere come siamo che a cercar di apparire quel che non siamo.”

François de La Rochefoucauld

“Solo perché una cosa non fa ciò che tu ti aspetti, non significa che sia inutile.”

Thomas Alva Edison

“Essere umili con i superiori è un dovere. Con i colleghi è una cortesia. Con i subordinati è nobiltà.”

Benjamin Franklin

“La spontaneità è frutto di lunghe meditazioni.”

Pablo Neruda

Dal libro: The dome

“Quelli che possono, fanno; quelli che non possono criticano le decisioni di quelli che possono.”

Stephen King

“Genera più spesso confidenza l'ignoranza di quanto non faccia la conoscenza.”

Charles Robert Darwin

Dal libro: Il mondo di ieri

“Ogni ombra è figlia della luce.”

Stefan Zweig

“Non c'è nulla di più certo e immutevole che l'incertezza e il cambiamento.”

John Fitzgerald Kennedy

“L'inizio è sempre oggi.”

Mary Shelley

Dal libro: Tonio Kröger

“La felicità non sta nell'essere amati: questa è soltanto una soddisfazione di vanità mista a disgusto. La felicità è nell'amare.”

Thomas Mann

“Non essere amati è solo sfortuna; non sapere amare è una tragedia.”

Albert Camus

Dal libro: Dell'amore

“La più grande felicità che l'amore possa dare, è stringere per la prima volta la mano di una donna che si ama.”

Stendhal

“La felicità, come un vino pregiato, deve essere assaporata sorso a sorso.”

Ludwig Feuerbach

Dal libro: Saggi

“L'abitudine ci nasconde il vero aspetto delle cose.”

Michel Eyquem de Montaigne

“Vivere significa sempre lanciarsi in avanti, verso qualcosa di superiore, verso la perfezione, lanciarsi e cercare di arrivarci.”

Boris Pasternak

“Un'intuizione è la creatività che cerca di dirti qualcosa.”

Frank Capra

Dal libro: Amuleto

“L'amore non porta mai niente di buono. L'amore porta sempre qualcosa di meglio.”

Roberto Bolaño

“Non vedrai mai un arcobaleno se guardi verso il basso.”

Sir Charlie Chaplin

“La necessità è maestra e tutrice della natura.”

Leonardo da Vinci

“Di tutte le manifestazioni del potere quella che impressiona di più gli uomini è la moderazione.”

Tucidide

Dal libro: Le Storie

“Le grandi cose si ottengono a costo di grandi pericoli.”

Erodoto

“Anche se il timore avrà sempre più argomenti, scegli la speranza.”

Lucio Anneo Seneca

“Il giusto fondato sulla natura è l'espressione dell'utilità che consiste nel non recare ne ricevere reciprocamente danno.”

Epicuro

“Dopo la consueta camminata quotidiana, ogni cosa assume il doppio del suo valore.”

George Macaulay Trevelyan

“La paura è sempre incline a far veder le cose più brutte di quel che sono.”

Tito Livio

In evidenza