Frasi e aforismi sulla mafia

Frasi e aforismi sulla mafia

15 cit.
Moriva il 9 maggio 1978 per mano della mafia Peppino Impastato. Era la voce di Cinisi e con la sua stazione libera 'Radio Aut' denunciava i traffici mafiosi del boss Badalamenti. Per l'occasione abbiamo raccolto per te alcune frasi di autori e personaggi famosi che hanno dato il proprio volto alla lotta contro la mafia, spesso pagando con la propria vita questa presa di posizione. Leggile!

“La mafia uccide, il silenzio pure.”

Peppino Impastato

“Se la gioventù le negherà il consenso, anche l'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo.”

Paolo Borsellino

“La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine. Spero solo che la fine della mafia non coincida con la fine dell'uomo.”

Giovanni Falcone

“Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda! Noi ci dobbiamo ribellare. Prima che sia troppo tardi! Prima di abituarci alle loro facce! Prima di non accorgerci più di niente!”

Peppino Impastato

“La lotta alla mafia dev’essere innanzitutto un movimento culturale che abitui tutti a sentire la bellezza del fresco profumo della libertà che si oppone al puzzo del compromesso morale, dell’indifferenza, della contiguità e quindi della complicità.”

Paolo Borsellino

Dal libro: Cose di cosa nostra

“Se vogliamo combattere efficacemente la mafia, non dobbiamo trasformarla in un mostro né pensare che sia una piovra o un cancro. Dobbiamo riconoscere che ci rassomiglia.”

Giovanni Falcone

“Me l'aspettavo.”

Si dice che don Pino Puglisi abbia sorriso al suo killer, mandato dalla mafia ad ucciderlo

Pino Puglisi

“A questo può servire parlare di mafia, parlarne spesso, in modo capillare, a scuola: è una battaglia contro la mentalità mafiosa, che è poi qualunque ideologia disposta a svendere la dignità dell'uomo per soldi.”

Pino Puglisi

“Quando c'è un delitto di mafia, la prima corona che arriva è quella del mandante.”

Carlo Alberto dalla Chiesa

Dal libro: Il giorno della civetta

“La mafia era, ed è, altra cosa: un «sistema» che in Sicilia contiene e muove gli interessi economici e di potere di una classe che approssimativamente possiamo dire borghese; e non sorge e si sviluppa nel «vuoto» dello Stato (cioè quando lo Stato, con le sue leggi e le sue funzioni, è debole o manca) ma «dentro» lo Stato. La mafia insomma altro non è che una borghesia parassitaria, una borghesia che non imprende ma soltanto sfrutta.”

Leonardo Sciascia

“Credo a tutte le forme di studio, di approfondimento e di protesta contro la mafia. La mafiosità si nutre di una cultura e la diffonde: la cultura dell’illegalità.”

Pino Puglisi

Dal film: I cento passi

“Adesso fate una cosa: spegnetela questa radio, voltatevi pure dall'altra parte, tanto si sa come vanno a finire queste cose, si sa che niente può cambiare. Voi avete dalla vostra la forza del buonsenso, quella che non aveva Peppino.
Domani ci saranno i funerali. Voi non andateci, lasciamolo solo. E diciamolo una volta per tutte che noi siciliani la mafia la vogliamo. Ma non perché ci fa paura, perché ci dà sicurezza, perché ci identifica, perché ci piace. Noi siamo la mafia. E tu Peppino non sei stato altro che un povero illuso, tu sei stato un ingenuo, sei stato un nuddu miscato cu niente!”

Salvo Vitale - Claudio Gioè

Dal film: I cento passi

“Lo sai chi ci abita qua? Ah, u zù Tanu ci abita qua! Cento passi, cento passi ci sono da casa nostra. Vivi nella stessa strada, bevi nello stesso caffè alla fine ti sembrano come te!”

Luigi Lo Cascio - Peppino Impastato

Dal film: La mafia uccide solo d'estate

“Crescendo iniziai a capire che a Palermo nulla è come sembra.”

Pif - Arturo

Dal film: La mafia uccide solo d'estate

“- Flora: La Democrazia Cristiana è in prima fila contro la mafia e si batterà sempr...
- Arturo: In prima fila... mi sembra un po' eccessivo, io direi terza fila, perché anche la seconda sarebbe un po' esagerato.
- Flora: Arturo che c'è? Che cos'hai? Perché sei così scontroso?
- Arturo: Flora anche tu... Lima frasi del genere non le dice, non ha mai detto una parola contro la mafia manco per sbaglio, le dice ora che è in campagna elettorale, sotto elezioni...e chi lo vota?”

Cristiana Capotondi - Flora
Pif - Arturo

In evidenza