Frasi di Giancarlo Magalli

Immagine di Giancarlo Magalli
Identikit e dati anagrafici
Nome
Giancarlo
Cognome
Magalli
Nato
5 luglio 1947
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
autore tv, presentatore tv
Segno zodiacale
Cancro
Frasi, citazioni e aforismi di Giancarlo Magalli
14 in italiano
Tutte le frasi di Giancarlo Magalli
  • “Certo che anche gli uominibrutti possono raggiungere degli ottimi risultati nella vita e in genere sono anche più interessanti perché cercano di bilanciare le proprie mancanze fisiche leggendo qualche libro in più, magari. Così diventa più facile farsi notare pure dalle donne.”
    Giancarlo Magalli
  • Gianni se incontra una donna tipo "Ho trent'anni e non mi sento realizzata" si butta dalla finestra. Lui ha bisogno di compagne che gli dicano: «Porca miseria, domani mi interrogano sulle capitali e non le so». E lui dice: «Dai, ripassiamole insieme».
    Giancarlo Magalli Parlando di Gianni Boncompagni
     
  • “Funari deve capire che il vero nemico non sono io.
    È la grammatica italiana.”

    Giancarlo Magalli Parlando di Gianfranco Funari
     
  • “Moretti non riesco a sopportarlo, né fisicamente, né intellettualmente. Non mi piace il suo modo di parlare, la sua faccia, il suo capoccione lunghissimo. È supponente. Come D'Alema. Ogni volta che parlano hanno l'aria di quelli che ti fanno un piacere: «Parlo con te anche se sei
    uno stronzo».”

    Giancarlo Magalli Parlando di Nanni Moretti
     
  • “Oggi viste le censure, [l'articolo 21 della Costituzione] sembra un articolo facoltativo.”

    Giancarlo Magalli
  • “[In televisione] È aumentata la quantità di squinzie raccomandate ed è diminuita la loro capacità professionale.”
    Giancarlo Magalli
  • Un buon presidente deve costruirsi una squadra seria e preparata, pronta a segnalargli le storture, il problema e dove “pescare” gli elementi del team.
    Giancarlo Magalli
    [Tag:elezioni, governo]
  • “Ci sono dei personaggi che sono considerati dei fessi - anche da me, tra parentesi - e non si può pretendere che vengano lodati. Ci sono dei personaggi che sono dei bersagli naturali, e quindi purtroppo sono oggetti di un’ironia più cattiva, più amara.”
    Giancarlo Magalli
  • “Nel mio lavoro ci sono due livelli di lettura. C’è chi mi vede solo come il conduttore simpatico, che dice cose a volte anche interessanti, e morta lì. Ma c’è anche un altro livello di lettura: io faccio anche battute che non tutti capiscono, ed è quello ciò che piace ai ragazzi, che con me si divertono e riescono sempre a trovare qualche cosa...” (continua)(continua a leggere)
    Giancarlo Magalli
  • “Se il pettegolezzo non è offensivo e non è infondato, è cronaca.”
    Giancarlo Magalli
  • “L'adulazione è ingraziarsi qualcuno ricordandogli le sue qualità o inventandole di sana pianta.”
    Giancarlo Magalli
    [Tag:adulazione]
  • “In Italia chi vuole apparireuomo di cultura deve dire che odia la televisione.”
    Giancarlo Magalli
  • “Se non fossi simpatico, sarei ancora vergine!”
    Giancarlo Magalli
  • “Alcuni uomini in mutande sono ridicoli. Togliendosele, peggiorano.”
    Giancarlo Magalli
In evidenza