Frasi di Roberto D'Agostino

Immagine di Roberto D'Agostino
Identikit e dati anagrafici
Nome
Roberto
Cognome
D'Agostino
Nato
7 luglio 1948 a Roma
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
personaggio tv, giornalista
Segno zodiacale
Cancro
Frasi, citazioni e aforismi di Roberto D'Agostino
13 in italiano
Tutte le frasi di Roberto D'Agostino
  • “Una portatrice sana di silicone.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Alba Parietti
     
  • “Romina l'hanno chiamata così in omaggio a Roma. Ma dato il suo quoziente di intelligenza non era più giusto che nascesse a Creta?”
    Roberto D'Agostino
  • “Ha il punto vita all'altezza del collo. È monoblocco, come una cucina Indesit.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Maria Grazia Cucinotta
     
  • “È il pneumatico più gonfiato sulle strade italiane, con indici di gradimento record soprattutto nelle carceri e nelle caserme.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Anna Falchi
     
  • “Ornella Vanoni, invece, è un abuso edilizio: nel ricostruirsi non ha rispettato nessuna legge ambientale e paesaggistica. La si riconosce solo per la voce.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Ornella Vanoni
     
  • “Visto da vicino, Pelù è sconcertante: ha l'espressione di uno che è appena uscito da una lavatrice. Alla faccia tritata come un teppista del Caravaggio, occorre aggiungere uno sguardo luciferino e barcollante, muscoli tozzi e ben oliati, naturalmente esposti fuori dalla canottiera su cui campeggia l'inevitabile santino del Che Guevara; in questo...” (continua)(continua a leggere)
    Roberto D'Agostino Parlando di Piero Pelù
     
  • “Valentino, che si nutre solo di latte-abbronzante, resta il più grande successo degli imbalsamatori dall'epoca di Tutankhamon.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Valentino
     
  • La notizia è tragica: la chitarrosa Anna Oxa rischia di non partecipare allo show del sabato sera di Giorgio Panariello. Out, fuori, se prima non chiede il condono per le "costruzioni abusive" che sono spuntate di colpo sull'anoressico torace. Due mongolfiere smodate, siluri minacciosi, capezzoli insalcicciati, mezze sfere inventate che... (continua)(continua a leggere)
    Roberto D'Agostino Parlando di Anna Oxa
     
  • “Con quei seni è l'unicadonna capace di farsi la doccia senza bagnarsi i piedi.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Laetitia Casta
     
  • “Una pannocchia dal voltoumano.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Aldo Biscardi
     
  • “Quando Vespa con i suoi nei preferiti vola sul telegiornale, da la netta sensazione di parlare al citofono: allunga le labbra a imbuto verso la telecamera, tutti si aspettano l'uovo, ed esce normalmente l'ovvio.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Bruno Vespa
     
  • “Esempio principe la carriera dell'arcitaliana Maria Grazia Cucinotta, una donna che rispecchia benissimo lo spirito dei tempi: non sa fare nulla, ma lo fa. Pur dotata dalla natura sicula di enfasi corporea sormontata da una bellissima faccia da melanzana addormentata, di lei ricordiamo sempre e solo una particina nel sopravvalutato film di...” (continua)(continua a leggere)
    Roberto D'Agostino Parlando di Maria Grazia Cucinotta
     
  • “L'ovvio dei popoli.”
    Roberto D'Agostino Parlando di Francesco Alberoni
     
In evidenza