Frasi di Carmen Yáñez

Immagine di Carmen Yáñez
Identikit e dati anagrafici
Nome
Carmen
Cognome
Yáñez
Nato
1952
Sesso
femminile
Nazionalità
cilena
Professione
poeta
Acquista libri di Carmen Yáñez su
Frasi, citazioni e aforismi di Carmen Yáñez
12 in italiano
Tutte le frasi di Carmen Yáñez
  • “Cos’è la poesia scritta sul foglio bianco se non il
    sospiro di un albero spirato da tempo?”

    Carmen Yáñez
    [Tag:poesia]
  • “Non voglio il verbo
    che strangoli la bellezza
    nella bocca del lupo.
    Voglio la parola
    che scivoli per caverne terrestri
    verso il palpito.”

    Carmen Yáñez
  • Amare la sera condivisa
    la pioggia sul tetto
    quando il cielo cade a pezzi
    di tristezza.”

    Carmen Yáñez
    [Tag:amare]
  • “E in fondo uno sa
    che tutto è illusione
    il qui e il là nel corpo.
    L’unica verità è il dolore.”

    Carmen Yáñez
    [Tag:dolore, esistenza]
  • “Una se ne sta tranquilla
    in un alberghetto di Saint-Malò
    la costa smeraldo di antichi corsari
    davanti al mare, insomma, esposta.
    E di colpo batte il Pacifico splendido
    la brezza alimentata di eucalipti
    sulla riva di un ricordo indelebile
    dove albergò la piccola felicità
    che regge le vertebre della vita.”

    Carmen Yáñez
  • “Solitudini che fanno male.
    Architetture d’inverno.”

    Carmen Yáñez
  • “Quanto autunno
    inondando la terra
    e un colore crepuscolare
    nella corteccia.”

    Carmen Yáñez
    [Tag:autunno]
  • “Quando si negano le parole
    e non danza il verbo
    sul polline della terra,
    questo è il silenzio.”

    Carmen Yáñez
    [Tag:silenzio]
  • “La verità
    è il contatto
    dell’erba umida
    sui tuoi piedi
    nudi .”

    Carmen Yáñez
    [Tag:verità]
  • “Piccola di piccole cose
    recuperate dall'infanzia
    nella scrittura dei sogni.”

    Carmen Yáñez
  • “Siamo due universi.
    Dividiamo la mensa
    il rituale del silenzio
    le vie dell’orgasmo
    la velocità della luce.”

    Carmen Yáñez
    [Tag:coppia, intimità]
  • “Quanto hai dato donna:
    secoli di luce
    che non hanno riflesso le coscienze
    ingoiate da abissi di silenzio.”

    Carmen Yáñez
In evidenza