Frasi di Frank Sinatra

Immagine di Frank Sinatra
Identikit e dati anagrafici
Nome
Frank
Cognome
Sinatra
Nato
12 dicembre 1915 a Hoboken
Morto
14 maggio 1998 a Los Angeles
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
attore, cantante
Segno zodiacale
Sagittario
Film di Frank Sinatra
Cenni biografici
Nato a Hoboken, in New Jersey, il 12 dicembre 1915, Frank Albert Sinatra fu un cantante, attore e conduttore televisivo statunitense di origine italiana. Negli anni Quaranta e Cinquanta ebbe un emozionante caleidoscopio di canzoni di successo e album e apparì in decine di film, vincendo anche un Oscar per il film "From Here to Eternity" (Da qui all'eternità). Lasciò come eredità una discografia enorme, che include brani simbolo della sua città, tra le quali ricodiamo "Love and Marriage" e "New York, New York".
Acquista film con Frank Sinatra su
Frasi, citazioni e aforismi di Frank Sinatra
14 in italiano
Tutte le frasi di Frank Sinatra
  • “La miglior vendetta è un imponente successo.”
    Frank Sinatra
  • Progresso vuol dire che per tutto occorre sempre meno tempo e sempre più denaro.”
    Frank Sinatra
    [Tag:progresso]
  • “Mi fa pena la gente che non beve. Si alza alla mattina e quello è il momento del giorno in cui si sente meglio.”
    Frank Sinatra
    [Tag:bere, mattina]
  • “Mio padre mi stava sempre addosso per pisciare sui miei sogni.”
    Frank Sinatra
    [Tag:padre, sogni]
  • “Non mi sono mai considerato un perfettino o un tipo che vuole solo sentirsi a proprio agio e soddisfare il proprio gusto personale.”
    Frank Sinatra
    [Tag:idea di sè]
  • “I giornalisti di Hollywood se ne stanno tutto il giorno sdraiati al sole e, dopo il tramonto, continuano a non fare nulla.”
    Frank Sinatra
  • “È uno stupido noioso che non facevamo lavorare nel cinema, ed è questo il motivo per cui si è messo in politica.”
    Frank Sinatra Parlando di Ronald Reagan
     
  • “Questa roba non sarà musica neanche nel trentesimo secolo.”
    Frank Sinatra Parlando di Billy Idol
     
  • “Dovrebbero dare una medaglia al merito a chi ogni mattina, quando si sveglia, la deve guardare in faccia.”
    Frank Sinatra Parlando di Meryl Streep
     
  • “Ammiro Bill Bradley, grande giocatore e senatore degli Stati Uniti. Ha trovato le uniche due professioni dove bisogna lavorare al massimo un paio d'ore al giorno.”
    Frank Sinatra Parlando di Bill Bradley
     
  • “Un'idiota con le caviglie grosse.”
    Frank Sinatra Parlando di Nancy Davis Reagan
     
  • “Alla fine è riuscito a trovare il suo vero amore. Peccato che non si possa sposare da solo.”
    Frank Sinatra Parlando di Robert Redford
     
  • “Se avessi fatto tutto quello che mi attribuiscono, vi starei parlando da una provetta in un laboratorio di Harvard.”
    Frank Sinatra
    [Tag:pettegolezzi]
  • “La sua musica è fatta da deficienti che cantano testi maliziosi, lascivi, per parlare chiaramente: sporchi. Ha finito con il diventare la marcetta di ogni furfante sulla faccia della terra. È la più brutale, brutta, disperata, perversa forma di espressione che io abbia avuto la sfortuna di ascoltare.
    [Parlando di Elvis Presley].”

    Frank Sinatra
    [Tag:canzoni, musica]
In evidenza