Lettere a Milena

Libro Lettere a Milena
Titolo: Lettere a Milena
Titolo originale: Briefe an Milena, 1920-1923
Autore:Franz Kafka
Anno di prima pubblicazione: 1952
Acquista questo libro su
  • Amore è il fatto che tu sei per me il coltello col quale frugo dentro me stesso.”
    Franz Kafka
    [Tag:amore]
  • “Bisogna trarre dalla malattia, specialmente quando non è veramente tale, la maggior dolcezza possibile. Essa ne contiene molta.”
    Franz Kafka
    [Tag:malattia]
  • “L'uomo soffre forse di più o, se vogliamo, ha minore resistenza, mentre invece la donna soffre sempre senza colpa.”
    Franz Kafka
  • “Oggi voglio scrivere di altre cose, ma le cose non vogliono.”
    Franz Kafka
    [Tag:scrivere]
  • “I bambini fanno paura quando le loro parole e le intenzioni sono cariche del sapere degli adulti.”
    Franz Kafka
    [Tag:adulti, bambini]
  • “L'uomo torturato dai propri diavoli si vendica insensatamente contro il prossimo.”
    Franz Kafka
  • “Il sonno è l'essere più innocente che ci sia e l'uomo insonne il più colpevole.”
    Franz Kafka
    [Tag:insonnia, sonno]
  • “Non spaventarti se senti le mie labbra sul collo, non volevo baciarti, è soltanto amore impacciato.”
    Franz Kafka
    [Tag:amore, baciare]
In evidenza