Frasi di “Futurama”

(1999)
Cartone Futurama
Matt Groening ha creato questo cartone nel 1999
Titolo Futurama
Anno 1999
Creators David X. Cohen, Matt Groening
Genere Fantascienza, Commedia, Animazione
Acquistalo su
Trama – Phillip Fry è un venticinquenne che consegna le pizze a domicilio, senza uno scopo nella vita. Rimasto congelato per sbaglio il trentuno dicembre 1999, si sveglia mille anni avanti nel futuro con la possibilità di ricominciare la sua vita da zero. Ora Philip lavora per la Planet Express, un'azienda di trasporti che consegna pacchi in tutti e cinque i quadranti dell'universo. I suoi compagni di ventura sono l'aliena Leela e il robot Bender.
Tutti gli attori – Billy West, Katey Sagal, John DiMaggio, Tress MacNeille, Phil LaMarr, Maurice LaMarche, Lauren Tom, David Herman
vedi tutti
  • “Galassia-Dio: Quando le cose vanno per bene, nessuno sospetterà che tu abbia fatto realmente qualcosa.”
    [Tag:agire, fortuna]
  • “Una tempesta intempestiva!”
  • “Bender: Io non posso votare.
    Fry: È perché sei un robot?
    Bender: No, perché sono un pregiudicato.”

    [Tag:elezioni, voto]
  • “- Galassia-Dio: Bender, non è facileessere Dio: se fai troppo, la gente inizia a dipendere da te; e se non fai niente, perde la speranza. Bisogna sempre andarci piano, come fanno lo scassinatore o il borseggiatore.
    - Bender: O come chi brucia un bar per intascarsi i soldi dell'assicurazione.
    - Galassia-Dio: Esatto, dando la colpa a un guasto...” (continua)
    (continua a leggere)
    [Tag:dio]
  • “Mi costruirò un Luna Park tutto mio, con black jack e squillo di lusso; anzi, senza luna park.
    [...]
    Mi costruirò una navicella tutta mia, con black jack e squillo di lusso; anzi, senza navicella e senza black jack.”

     
  • “Noi robot non possiamo provareemozioni e questo mi rende molto triste.”
    [Tag:emozioni, robot]
  • “Leela! Sei più svitata di mia zia Rita. E lei è una vite...”
     
  • “Hai mai pensato che sarei stato più felice con le branchie al posto dei polmoni?”
    [Tag:felicità]
  • “Zingara: Vuoi morire?
    Bender: No, voglio vivere. Ci sono ancora un sacco di cose che ancora non possiedo.”

    [Tag:possesso, vivere]
  • “Apra la bocca e mi faccia vedere il cervello.”
    [Tag:cervello]
  • “Non puoi contare su Dio, scordatelo. Me l'ha confessato lui stesso.”
    [Tag:dio]
  • “- Bender: Quindi sai quello che farò prima ancora che io lo faccia?
    - Galassia-Dio: Sì.
    - Bender: E se facessi un'altra cosa?
    - Galassia-Dio: Allora non lo saprei.
    - Bender: Magnifico!”

    [Tag:agire, dio]
In evidenza