Frasi di “Banshee - La città del male”

(2013)
Serie TV Banshee - La città del male
Titolo Banshee - La città del male
Titolo originale Banshee
Anno 2013
Creators David Schickler, Jonathan Tropper
Genere Drammatico, Crime, Azione
Interpretato da
Acquistalo su
Trama – Un uomo viene rilasciato di prigione dopo aver scontato una condanna di quindici anni. Il suo obiettivo ora è cercare l'ex fidanzata e la trova nella piccola comunità Amish di Banshee, in Pennsylvania. Appena arrivato in città, assiste all'omicidio dello sceriffo Lucas Hood e ne assume l'identità, ma non sa in che guai si sta cacciando. Nel frattempo il passato torna a tormentarlo.
Tutti gli attori – Ivana Milicevic, Ulrich Thomsen, Frankie Faison, Matt Servitto, Hoon Lee, Ryann Shane, Lili Simmons, Matthew Rauch, Rus Blackwell, Trieste Kelly Dunn, Demetrius Grosse, Ben Cross, Anthony Ruivivar
vedi tutti
  • “- Deks Moody: Non finisce qui, Hood. Ti verremo a cercare.
    - Hood: Mi trovate nell'auto con sirene e lampeggianti!”

    Jessejames Locorriere - Dex Moody
    Antony Starr - Lucas Hood
  • “- Hood: Come ci sei riuscito? [a diventare sindaco]
    - Proctor: Ero l'unicocandidato!”

    Antony Starr - Lucas Hood
    Ulrich Thomsen - Kai Proctor
    [Tag:elezioni]
  • “- Proctor: Se non sopravvivo... sta lontano da mia nipote Rebecca.
    - Hood: Ok.
    - Proctor: Se invece sopravvivo, tu e io abbiamo delle questioni in sospeso.”

    Antony Starr - Lucas Hood
    Ulrich Thomsen - Kai Proctor
  • “- Sugar: Ricorda Hood, non sei più lo sceriffo ormai.
    - Hood: Non lo sono mai stato.”

    Frankie Faison - Sugar Bates
    Antony Starr - Lucas Hood
    [Tag:polizia]
  • “- Alex: Truffe, bugie, estorsioni, lo chiami potere? Quello non è potere è... essere un sociopatico.
    - Proctor: Io gestisco un'azienda, tu comandi una tribù. La differenza è che io mi sono guadagnato il mio posto.
    - Alex: Tu sei un criminale!
    - Proctor: È semantica!”

    Anthony Ruivivar - Alex Longshadow
    Ulrich Thomsen - Kai Procto
  • “- Hood: Ascolta Emmett. Ci sono le regole e c'è quello che è giusto.
    - Emmett: E poi c'è Dio.
    - Hood: Dio fa sembrare la discussione meno spassosa!”

    Antony Starr - Lucas Hood
    Demetrius Grosse - Deputy Emmett Yawners
    [Tag:dio, giustizia, regole]
  • “- Hood: Non so quanto resisteranno, ci servono armi più potenti. Va' all'armeria e prendi tutto quello che puoi!
    - Bunker: Questo basterà. [arrivando con diversearmi addosso] Spero non le dispiaccia sceriffo, ho preso l'iniziativa. Ho pensato che non ci fosse tempo da perdere.
    - Hood: Sei il tizio che mi ha dato il curriculum, vero?...” (continua)
    (continua a leggere)

    Antony Starr - Lucas Hood
    Tom Pelphrey - Kurt Bunker
    Matt Servitto - Deputy Brock Lotus
    [Tag:armi, assunzione]
  • “- Hood: Lei è in arresto.
    - Proctor: Per cosa?
    - Hood: Omicidio.
    - Proctor: Chi avrei ucciso?
    - Hood: Christopher Hanson.
    - Proctor: Sì... in effetti non vedo Hanson da un po'.
    - Hood: È uno degli effetti collaterali di un omicidio.”

    Antony Starr - Lucas Hood
    Ulrich Thomsen - Kai Proctor
    [Tag:omicidio, polizia]
  • “- Psicologa: Non tutto è una trappola.
    - Hood: Non lo dica mai a un uomo che vive in una cella.”

    Antony Starr - Lucas Hood
  • “[Lucas Hood ha appena terminato la chiamata con il sindaco in cui si è spacciato per il nuovo sceriffo]
    Voglio sperare che tu abbia già in mente una specie di piano.”

    Frankie Faison - Sugar Bates
In evidenza