Frasi di “Romanzo criminale - La serie”

(2008)
Serie TV Romanzo criminale - La serie
Stefano Sollima ha creato questa serie tv nel 2008
Titolo Romanzo criminale - La serie
Anno 2008
Creator Stefano Sollima
Genere Drammatico, Crime, Thriller
Interpretato da
Acquistalo su
Trama – La serie è ambientata a Roma negli anni dal 1977 al 1989 e segue le vicende di una banda criminale che detiene il monopolio dello spaccio di eroina nella capitale. La gang è capeggiata da tre amici, Libanese, Freddo e Dandi e sono vari i dissidi all'interno dell'organizzazione. Camorra e Mafia da un lato forniscono alla banda l'eroina da spacciare, il commissario Scialoja e i servizi segreti italiani dall'altro danno la caccia a questi criminali. La seria si basa parzialmente sulle vicende della Banda della Magliana, attiva dagli anni Settanta ai Novanta.
Tutti gli attori – Vinicio Marchioni, Mauro Meconi, Edoardo Pesce, Alessandro Roja, Andrea Sartoretti, Daniela Virgilio, Marco Bocci, Giorgio Caputo, Riccardo De Filippis, Roberto Infascelli, Dario D'Ambrosi, Lorenzo Renzi, Francesco Montanari, Fausto Maria Sciarappa, Claudio Spadaro, Orlando Cinque, Massimo De Francovich, Simone Mori, Greta Scarano, Alessandra Mastronardi, Alberto Gasbarri, Fausto Paravidino, Antonio Gerardi, Ivano De Matteo, Vincenzo Tanassi
vedi tutti
  • “Nun so se so' i tramonti che me piacciono, o a vede' 'sta città tinta de rosso.”

    Marco Giallini - Il Terribile
    [Tag:roma, tramonto]
  • “'Sta banda nun se scioje co' un par de vaffanculo!”

    Edoardo Pesce - Ruggero Buffoni
    [Tag:amici, litigi, offese]
  • Soldi facili e puliti! Parole che a banda 'n po' capì... ”

    Alessandro Roja - Il Dandi
  • “La libertà è come l'amore: un'illusione! Ed è un lusso che non voglio permettermi...”

    Daniela Virgilio - Patrizia
  • “A Fre' stai tranquillo che la gita ar Vesuvio finisce prima de subito!”

    Alessandro Roja - Il Dandi
    [Tag:aiutare, amici, mafia]
  • “È mejo fasse guarda' le spalle dai traditori nati che da un falsoamico.”

    Francesco Montanari - Il Libanese
  • “Semo cresciuti e mo Roma ce va stretta!”

    Francesco Montanari - Il Libanese
  • “[A Patrizia]
    I' t'ho comprata, è capito? Te sei mia e fai quello che te dico io!”

    Alessandro Roja - Il Dandi
  • “A legge' vado lento, ma a sgama' l'infami so' 'na spada.”

    Andrea Sartoretti - Bufalo
  • “E a me nun me va de fa' i favori, a chi nun me s'è inculato pe' na vita, a chi me fa mori' de fame e se me ribello, me sbatte pure ar gabbio! A me dello stato nun me ne frega 'n cazzo, hai capito Libano?”

    Vinicio Marchioni - Il Freddo
  • “A Libano, 'sta città 'n s'a pijerà mai nessuno, perché Roma nun vole capi.”

    Roberto Latini - Satana
  • “I servi nun s'ammazzano ma vanno marchiati a vita!”

    Andrea Sartoretti - Bufalo
    [Tag:obbedienza]
  • “- Freddo: E che l'amici so' tutti morti, Dandi, e tutti per corpa tua!
    - Dandi: Eh no, no! Non ho cominciato io a ammazza' quelli d'a banda!
    - Freddo: Perché te sei troppo svejo, sei! Te il lavorosporco l'hai sempre fatto fa' a li artri!”

    Vinicio Marchioni - Il Freddo
    Alessandro Roja - Il Dandi
  • “Commissa', pija un quaderno bello grosso e un po' de matite che c'ho 'n sacco de robba da racconta'!”

    Roberto Infascelli - Il Sorcio
  • “- Dandi: Er Gemito, porello, nun ha retto, s'è suicidato...
    - Freddo: S'è suicidato? E a quale santo te saresti raccomandato pe' fallo suicida'?”

    Alessandro Roja - Il Dandi
    Vinicio Marchioni - Il Freddo
    [Tag:suicidio]
  • “[Guardando il telegiornale]
    Quanto 'a stanno a fa' lunga, aoh! Ma 'n finale 'sti massoni chi so'? Ladri comm' a noi, solo che c'hanno er cappuccio!”

    Lorenzo Renzi - Sergio Buffoni
  • “- Satana: Lasciame sta che nun c'ho voja de litiga'!
    - Bufalo: Ma ce l'ho io!”

    Roberto Latini - Satana
    Andrea Sartoretti - Bufalo
    [Tag:litigi]
  • “[a Ranocchia] Adesso le 'recchie non ti servono solo per cornicia' el cervello ma pe' sentì tutto quello che dice Patrizia e registrallo in questa testa de cazzo che c'hai pe' venillo subito a di' a me, hai capito?”

    Alessandro Roja - Il Dandi
    [Tag:ascoltare]
  • “- Libanese: Ma se se tratta de mena', tu non te tiri indietro, no?
    - Bufalo: Piuttosto moro!”

    Francesco Montanari - Il Libanese
    Andrea Sartoretti - Bufalo
    [Tag:lotta]
  • “[Al Professore] Si nun l'hai capito, noi a Roma nun pijamo ordini, li damo!”

    Francesco Montanari - Il Libanese
    [Tag:comandare, roma]
  • “[Dandi va a confessarsi]
    - Prete: Nel nome del Padre, del Figlio e dello SpiritoSanto.
    - Dandi: Amen!
    - Prete: Dimmi pure fratello, cosa ti affligge?
    - Dandi: Parecchie cose, pre'...
    - Prete: Cominciamo dalla prima.
    - Dandi: A prima è che ce 'sta n'amico mio che se vuole sposa'... E er prete ha detto che deve aspetta' parecchio.
    - Prete: Vedi...” (continua)
    (continua a leggere)

    Alessandro Roja - Il Dandi
  • “[Al Dandi ammirato, che la vede per la prima volta]
    Entri o vuoi farlo sulla porta?”

    Daniela Virgilio - Patrizia
In evidenza