Avarizia e Prodigalità

Citazioni e aforismi sull'avarizia e sulla prodigalità

Avarizia e Prodigalità
Descrizione Tema
Le tue cose le vuoi tutte per te. I tuoi libri non li presti a nessuno e non vuoi che qualcuno dei tuoi amici ascolti i tuoi cd. Alle feste di compleanno degli altri ti comporti da vero spilorcio presentandoti a mani vuote, e quest’anno per San Valentino hai regalato alla tua ragazza la catenina che avevi trovato nell'uovo di Pasqua l’anno prima. Stai attento a spendere ogni singolo centesimo, la modestia di cui ti circondi non rispecchia certo il tuo conto in banca. Tutti i tuoi averi li tieni ben chiusi sotto chiave, non li sfrutti nemmeno per te stesso. Vivi la tua vita al risparmio su tutto: d’inverno non accendi quasi mai i termosifoni, anche se la sera si gela, non lavi le verdure per non sprecare l’acqua e fai di tutto per non spendere i soldi che guadagni. Di fare l’elemosina in chiesa o a qualche mendicante non ti passa nemmeno per la testa, figuriamoci elargire una somma modesta in beneficenza per qualche associazione. Non sei avaro solo con i soldi, ma anche con i gesti, con le parole: mai una carezza in più, mai una parola di conforto, mai un complimento o uno slancio d’affetto verso chi ti sta intorno. Sei arido e sobrio nella peggiore delle accezioni, ti privi di ogni confort e di ogni umana gentilezza solo per paura di dare ciò che hai. "Do ut des" è una formula che dovresti imparare.
In archivio 264 citazioni e aforismi sull'avarizia e sulla prodigalità
  • “Chi è ricco? Chi nulla desidera. Chi è povero? L’avaro.”
    Biante
  • “Non si riesce ad immaginare nessuna infamia di cui non sia capace un tirchio.”
    Adolph Freiherr Knigge
  • “Mi piace la storia di cosa è successo ai tempi del Muro di Berlino. Un giorno alcuni dei berlinesi dell'est decisero di mandare ai loro avversari di Berlino Ovest un piccolo 'regalo'. Caricarono un camion per il trasporto dell'immondizia con degli scarti, mattoni rotti, pietre, materiale da costruzione e molte altre cose di nessun valore. Poi...” (continua)(continua a leggere)
    Zig Ziglar
  • Ricco è chi incassa più di quanto spende; povero è colui le cui uscite superano le entrare.”
    Jean de La Bruyère
  • “Il possesso della salute è come le finanze, che si godono spendendole, e se non si spendono non si godono.”
    Francisco de Quevedo
  • “Diciamo comunemente di una persona prodiga che egli non è nemico di nessuno se non di se stesso.”
    John King
  • “Pare che per molti il desiderio maggiore sia quello di essere il più ricco al cimitero.”
    Mary Barbara Hamilton Cartland
  • “Fai del denaro il tuo dio e ti tormenterà come il diavolo.”
    Henry Fielding
    [Tag:dei, denaro, diavolo]
  • “Se volete conoscere il valore del denaro cercate di farvene prestare.”
    Benjamin Franklin
    [Tag:denaro, prestiti]
  • Cattolici per modo di dire, mai conosciuto in vita mia, qui, un cattolico vero: e sto per compiere novantadue anni... C'è gente che in vita sua ha mangiato magari una mezza salma di grano maiorchino fatto ad ostie: ed è sempre pronta a mettere la mano nella tasca degli altri, a tirare un calcio alla faccia di un moribondo e un colpo a lupara...” (continua)(continua a leggere)
    Leonardo Sciascia
In evidenza