Frasi di Nadine Gordimer

Immagine di Nadine Gordimer
Identikit e dati anagrafici
Nome
Nadine
Cognome
Gordimer
Nato
20 novembre 1923 a Springs, Gauteng, Johannesburg
Sesso
femminile
Nazionalità
sudafricana
Professione
scrittore
Riconoscimenti
premio Nobel per la letteratura nel 1991
Segno zodiacale
Scorpione
Libri di Nadine Gordimer
Acquista libri di Nadine Gordimer su
Frasi, citazioni e aforismi di Nadine Gordimer
8 in italiano
Tutte le frasi di Nadine Gordimer
  • “Quella notte fecero l’amore, amandosi in quel modo che è un altro paese, un paese a sé stante, né mio né tuo.”
    Nadine Gordimer
    [Tag:fare l'amore]
  • Dobbiamo chiederci chi è un clandestino, uno che non ha il permesso di soggiornare in un paese. E' una persona senza futuro perché non ha un'identità da rivendicare. Diventa una presenza illegale, illegittima. E' qui, ma al tempo stesso non è qui. Vive su una soglia. E' una "non persona".
    Nadine Gordimer
  • “La verità non è sempre bella, ma la fame di lei si.”
    Nadine Gordimer
    [Tag:verità]
  • “Cosa ne è dell’ideale della Lotta per arrivare a riconoscere, a cominciare dal proprio intimo, che il nostro genere, il genere umano, non ha bisogno di distinzioni basate sulla composizione del sangue?”
    Nadine Gordimer
  • “Basta grattare la superficie di un uomo bianco per trovare traccia del siero della superiorità indotta.”
    Nadine Gordimer
  • “Una volta c’erano neri che, poveracci, volevano rivendicare il loro essere bianchi. Adesso c’è un bianco che, poveraccio, vuole rivendicare il suo essere nero. Il segreto è lo stesso.”
    Nadine Gordimer
  • “Il passato è valido solo nella misura in cui è riconosciuto dal presente.”
    Nadine Gordimer
    [Tag:passato, presente]
  • “Non esistono circostanze per quanto rozze in cui non ci sia la possibilità che la tenerezza arrivi ad aggiungersi non invitata all’elementare bisogno di una scopata.”
    Nadine Gordimer
In evidenza