Frasi di Wisława Szymborska

Immagine di Wisława Szymborska
Identikit e dati anagrafici
Nome
Wisława
Cognome
Szymborska
Nato
2 luglio 1923 a Bnin, Kórnik
Sesso
femminile
Nazionalità
polacca
Professione
poeta, scrittore
Riconoscimenti
premio Nobel per la letteratura nel 1996
Segno zodiacale
Cancro
Libri di Wisława Szymborska
Acquista libri di Wisława Szymborska su
Frasi, citazioni e aforismi di Wisława Szymborska
23 in italiano
Tutte le frasi di Wisława Szymborska
  • “Potevo essere me stessa – ma senza stupore,
    e ciò vorrebbe dire
    qualcuno di totalmente diverso.”

    Wisława Szymborska
  • “Ero colma di emozioni e impressioni.
    Adesso tutto questo è come
    tanti puntini fra parentesi.”

    Wisława Szymborska
  • “Non c'è fine al mio stupore, al mio tacerlo.
    Ascolta
    come mi batte forte il tuo cuore.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:amore, cuore]
  • “Ti ringrazio, cuore mio:
    non ciondoli, ti dai da fare
    senza lusinghe, senza premio,
    per innata diligenza.”

    Wisława Szymborska
  • “Gli uomini esistano pure, se vogliono,
    e poi uno dopo l’altro muoiano,
    loro, le nuvole, non hanno niente a che vedere
    con tutta questa faccenda molto strana.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:nuvole, umanità]
  • “Fin dove si stende la vista, qui regna l’attimo.
    Uno di quegli attimi terreni
    che sono pregati di durare.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:attimo]
  • “Quando pronuncio la parola Niente,
    creo qualcosa che non entra in alcun nulla.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:niente, nulla]
  • “Sono quella che sono.
    Un caso inconcepibile
    come ogni caso.”

    Wisława Szymborska
  • “Quando pronuncio la parola Futuro
    la prima sillaba va già nel passato.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:futuro, passato]
  • “Quando pronuncio la parolaSilenzio,
    lo distruggo.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:silenzio]
  • “La guerra è castigo, e la pace premio.
    I sogni vergognosi vengono da Satana.
    Ho un’anima ovvia come un nocciolo di prugna.”

    Wisława Szymborska
  • “Non uso la disperazione, non è cosa mia,
    me l’hanno solo affidata in custodia.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:disperazione]
  • “La gioia di scrivere.
    Il potere di perpetuare.
    La vendetta d’una mano mortale.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:scrivere]
  • “Anche la disperazione dà benefici
    se si ha la fortuna
    di vivere più a lungo.”

    Wisława Szymborska
  • “La poesia -
    Ma cos'è mai la poesia?
    Più d'una risposta incerta
    è stata già data in proposito.
    Ma io non lo so, non lo so e mi aggrappo a questo
    come alla salvezza di un corrimano.”

    Wisława Szymborska
  • “Mi abbandona sempre la certezza
    che ciò che è importante
    sia più importante di ciò che non lo è”

    Wisława Szymborska
  • “Anche l’attimo fuggente ha un riccopassato,
    il suo venerdì prima di sabato,
    il suo maggio prima di giugno.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:attimo, passato]
  • Come diventarescrittore? Lei fa una domanda difficile e tanto scabrosa quanto quella del ragazzino che chiedeva come si fanno i bambini, e quando la mamma gli ha risposto che gliel'avrebbe spiegato più tardi, perché in quel momento era molto occupata, ha ripreso a insistere: "Spiegami almeno la testa"... E va bene, anche noi cercheremo di... (continua)(continua a leggere)
    Wisława Szymborska
  • “L'essere privi di talento letterario non è affatto un disonore. È una carenza comune a molte persone sagge, colte, nobili e anche assai dotate in altri campi. Scrivendo che un testo non ha valore, non intendiamo perciò offendere nessuno, né togliergli fiducia nella vita.”
    Wisława Szymborska
  • “Sull’erba che ha ricoperto
    le cause e gli effetti,
    c’è chi deve starsene disteso
    con una spiga tra i denti,
    perso a fissare le nuvole.”

    Wisława Szymborska
  • “Ogni raccontino andrebbe trascritto almeno cinque volte. Con l'occasionericordo che Cechov trascriveva i suoi testi sette volte, e Thomas Mann li correggeva cinque volte (nel frattempo avevano inventato la macchina da scrivere).”
    Wisława Szymborska
  • “Dopo ogni guerra
    c’è chi deve ripulire.
    In fondo un po’ d’ordine
    da solo non si fa.”

    Wisława Szymborska
    [Tag:disordine, guerra]
  • “Nulla due volte accade
    né accadrà. Per tal ragione
    nasciamo senza esperienza,
    moriamo senza assuefazione.”

    Wisława Szymborska
In evidenza