Frasi di Paul-Jean Toulet

Immagine di Paul-Jean Toulet
Identikit e dati anagrafici
Nome
Paul-Jean
Cognome
Toulet
Nato
5 giugno 1867
Morto
6 settembre 1920
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
poeta, scrittore
Segno zodiacale
Gemelli
Acquista libri di Paul-Jean Toulet su
Frasi, citazioni e aforismi di Paul-Jean Toulet
15 in italiano
Tutte le frasi di Paul-Jean Toulet
  • “Ci sono donne che più invecchiano e più diventano tenere. Come i fagiani.”
    Paul-Jean Toulet
  • Esserecattivi è vendicarsi in anticipo.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Per le donne e i bambini, la libertà è contraddire.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Se un popolo ha il governo che si merita, quando meriteremo di non averne alcuno?”
    Paul-Jean Toulet
  • “Spesso il perdono non è che una forma di vendetta.”
    Paul-Jean Toulet
    [Tag:perdono, vendetta]
  • “I fanciulli sono continuamente ebbri: ebbri di vivere.”
    Paul-Jean Toulet
    [Tag:bambini, energia, vita]
  • “Che l'amore abbia le sue spine, sia pure: è un fiore; ma perché dovrebbe averne l'amicizia , che è appena un legume?”
    Paul-Jean Toulet
  • “Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Gli uomini incorruttibili sono forse come i biglietti di banca da un milione, che è difficile cambiarli.”
    Paul-Jean Toulet
  • “L'amore è come quegli alberghi ammobiliati dove tutto il lusso si trova nell'ingresso.”
    Paul-Jean Toulet
    [Tag:amore, apparenza]
  • “Qualcuno ha detto che la bellezza è una promessa di felicità. Nessuno ha mai detto che la promessa sia stata mantenuta.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Se hai paura della morte, non ascoltare il tuo cuore battere la notte.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Una donna può benissimo amare due uomini contemporaneamente. Si direbbe che, da piccole, tutte abbiano appreso lo strabismo del cuore.”
    Paul-Jean Toulet
    [Tag:amare, donne]
  • “La donna raramente ci perdona d'esseregelosi; ma non ci perdonerà mai di non esserlo.”
    Paul-Jean Toulet
  • “Se piangi di gioia non sprecare le tue lacrime: le stai rubando al dolore.”
    Paul-Jean Toulet
In evidenza