Frasi di Richard Matheson

Immagine di Richard Matheson
Identikit e dati anagrafici
Nome
Richard
Cognome
Burton Matheson
Pseudonimo
Richard Matheson
Nato
20 febbraio 1926
Morto
23 giugno 2013
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
scrittore, sceneggiatore
Segno zodiacale
Pesci
Libri di Richard Matheson
Acquista libri di Richard Matheson su
Frasi, citazioni e aforismi di Richard Matheson
10 in italiano
Tutte le frasi di Richard Matheson
  • “Il vampiro trae forza dal fatto che nessuno intende credere alla sua esistenza.”
    Richard Matheson
  • “Per non soffrire, aveva imparato a neutralizzare l’introspezione.”
    Richard Matheson
  • “Le domande non avevano un luogo in cui stare; potevano seguirlo ovunque andasse.”
    Richard Matheson
    [Tag:domande]
  • “Esisteva soltanto il presente; un presente basato sulla sopravvivenza quotidiana, scandito dall’assenza di picchi di gioia o abissi di disperazione.”
    Richard Matheson
    [Tag:presente]
  • “Come si sarebbe comportato un vampiro musulmano davanti alla croce?”
    Richard Matheson
  • “Desiderava ardentemente poter tornare ad amare qualcosa, e il cane era meravigliosamente brutto.”
    Richard Matheson
    [Tag:amare, cani]
  • “La condanna del flagellante, pensò, è quella di assuefarsi persino alla frusta.”
    Richard Matheson
  • “È notevole la velocità con cui ci si adegua all’incredibile: basta vederne a sufficienza!”
    Richard Matheson
    [Tag:impossibile]
  • “Sono io quello anormale, ormai. La normalità era un concetto legato alla maggioranza, rappresentava una qualità comune di molti uomini, non di uno solo.”
    Richard Matheson
    [Tag:normalità]
  • “Era impossibile che i sogni a ruota libera rappresentassero la salvezza in un mondo dominato dalla monotonia dell’orrore. All’orrore si era adattato. Ma la monotonia costituiva un ostacolo insormontabile.”
    Richard Matheson
In evidenza