La luce che c'è dentro le persone

  • “Cercare di vedere le cose in profondità e vederle attraverso la propria interpretazione personale sono due modalità completamente diverse.”
    Banana Yoshimoto
  • “Dentro di te si vede una cosa che è tonda, bella, triste. Mi fa pensare a una lucciola. È una cosa che c’è solo quando stiamo in silenzio.”
    Banana Yoshimoto
  • “E' la luce che c’è dentro le persone nelle case che dà una sensazione di allegria e di calore perché si riflette fuori. Infatti spesso ci si sente tristi anche quando le luci sono accese.”
    Banana Yoshimoto
  • “La presenza umana manda luce, sicuramente. Perciò uno la guarda con desiderio, e gli viene voglia di tornare a casa.”
    Banana Yoshimoto
  • “Abitavamo al piano sopra al negozio e sono cresciuta sin da piccola in mezzo all’odore dei libri, un odore secco, tipico dei posti pieni di carta, nel silenzio tipico di un ambiente dove tutti i rumori giungono attutiti. Ero di costituzione un po’ debole, e non mi divertivo molto a giocare all’aperto con gli altri bambini, quindi ho passato gran...” (continua)(continua a leggere)
    Banana Yoshimoto
  • “Ecco che cosa significa durare nel tempo: non è solo qualcosa di solido e sicuro. È come un fiume che è sempre lì, che inghiotte tutto, e che continua a scorrere come se niente fosse mai accaduto.”
    Banana Yoshimoto
    [Tag:eternità, tempo]
  • “Avevo la sensazione che la luce del mondo, la trasparenza delle ali delle libellule, la bellezza dei dolci giapponesi nel variare delle stagioni, il rosa pallido dei ciliegi lungo il fiume, la gioia di quando si sta per mangiare qualcosa di buono, il batticuore prima di partire per un viaggio... tutte queste cose ci venissero strappate via.”
    Banana Yoshimoto
  • “Ogni tanto, nelle sere particolarmente limpide, nell’ora in cui Venere risplende luminosa nel cielo, guardando le finestre illuminate delle case, mi ricordo le parole di Makoto e mi viene da piangere.”
    Banana Yoshimoto
  • “Avevo usato quelle parole come un peso per trattenere Makoto e tutte le cose belle del mondo.”
    Banana Yoshimoto
  • “Interpretazioni personali, idiosincrasie, idee eccetera affiorano continuamente, ma cerco di dare a esse il minore spaziopossibile, entrando sempre più in profondità.”
    Banana Yoshimoto
  • “Se anziché considerare i gusti e le ossessioni individuali come qualcosa di morboso, si provava a esplorarli, le tensioni gradualmente si scioglievano, e fu così che smisi di vergognarmi di quelle mie oziose riflessioni.”
    Banana Yoshimoto
  • Vedo e basta. Sento e basta.”
    Banana Yoshimoto
    [Tag:limiti, sensi]
  • “Il fiume è misterioso e nasconde sempre qualcosa di così pauroso da dare i brividi. Anche se nelle giornateserene scorreva con un mormorio tranquillo e il sole, brillando sulla riva, faceva risplendere il verde delle piante, chissà perché avevo la sensazione che fosse legato a qualcosa di nero, profondo e spaventoso.”
    Banana Yoshimoto
  • “Forse le creature troppo pure hanno una vitabreve, come quei gatti bellissimi dal pelo tutto bianco o gli uccelli dalle ali quasi trasparenti.”
    Banana Yoshimoto
    [Tag:effimero, purezza]
  • “La paura che suscita il fiume è l’insondabilità e la spaventosità dello scorrere del tempo.”
    Banana Yoshimoto
    [Tag:paura, tempo, fiumi]
In evidenza