Treno di notte per Lisbona

Libro Treno di notte per Lisbona
Titolo: Treno di notte per Lisbona
Titolo originale: Nachtzug nach Lissabon
Autore:Pascal Mercier
Anno di prima pubblicazione: 2004
Acquista questo libro su
Contenuto: Voleva davvero buttarsi giù dal ponte la donna trattenuta una mattina da Raimund Gregorius, insegnante svizzero di latino, greco ed ebraico? Gregorius non sa nulla della donna se non che era portoghese. La mattina dopo, complice la scoperta in una libreria antiquaria del libro di un enigmatico scrittore lusitano, l'altrimenti prevedibilissimo professore prende un treno diretto a Lisbona, dove spera di rtintracciare l'autore. Da questo momento decolla una vicenda che costringerà Gregorius a confrontarsi con le contraddizioni degli affetti e gli orrori della Storia in un modo che mai avrebbe potuto immaginare nella sua rassicurante Berna.
  • “Che cosa si può, che cosa si deve fare di tutto il tempo che ci sta davanti, aperto e informe, lieve come una piuma nella sua libertà e pesante come il piombo nella sua incertezza?”
    Pascal Mercier
  • “Se possiamo vivere solo una piccola parte di quanto è in noi, che ne è del resto?”
    Pascal Mercier
    [Tag:anima, vivere]
  • “Ci si accorge subito se uno è un lettore oppure no: tra gli esseri umani non c’è differenza più grande.”
    Pascal Mercier
    [Tag:leggere, lettori]
  • “A incontrarsi non sono gli uomini, bensì le ombre gettate dalle rappresentazioni mentali che gli uni si fanno degli altri.”
    Pascal Mercier
  • “Compatiamo le persone che non possono viaggiare perché, non potendo spaziare all’esterno, non sono in grado di spaziare nemmeno all’interno, non possono moltiplicarsi e così sono impossibilitate a intraprendere ampie escursioni in se stesse e a scoprire chi e che cosa sarebbero potute diventare.”
    Pascal Mercier
  • “Non si è veramente vigili e consapevoli se non si scrive.”
    Pascal Mercier
  • “Non si può fare degli altri le pietre da costruzione della propria vita, i portatori d’acqua nella rincorsa alla propria felicità.”
    Pascal Mercier
  • “Quelli che non seguono i moti della propria anima, è inevitabile che siano infelici.”
    Pascal Mercier
  • “Il vero regista della nostra vita è il caso.”
    Pascal Mercier
    [Tag:caso, esistenza]
  • “La cosiddetta maturità è opportunismo, oppure un segno di pura stanchezza.”
    Pascal Mercier
  • “Il passato è per lo più consegnato all’oblio e accessibile in minima parte attraverso disordinate schegge del ricordo che si accendono in rapsodica casualità e poi si estinguono.”
    Pascal Mercier
In evidenza