Frasi di John Roger Searle

Immagine di John Roger Searle
Identikit e dati anagrafici
Nome
John Roger
Cognome
Searle
Nato
31 luglio 1932 a Denver
Sesso
maschile
Nazionalità
statunitense
Professione
docente, filosofo
Segno zodiacale
Leone
Frasi, citazioni e aforismi di John Roger Searle
8 in italiano
Tutte le frasi di John Roger Searle
  • “Non capisci una tradizione, se non la vedi in relazione alle altre.”
    John Roger Searle
    [Tag:tradizione]
  • “Nei casi in cui è coinvolta la soggettività cosciente, non c'è distinzione tra l'atto di osservare e la cosa osservata.”
    John Roger Searle
  • “Qualsiasi cosa alla quale ci riferiamo deve esistere. Chiamiamo questo l'assioma dell'esistenza.”
    John Roger Searle
  • “Non puoi mai comprendere una lingua sino a quando non ne capisci almeno due.”
    John Roger Searle
  • “Nei casi in cui mi preoccupano questioni di stile e di esposizione cerco di seguire una massima semplice: se non lo posso esporre con chiarezza non lo posso nemmeno comprendere io stesso.”
    John Roger Searle
  • La coscienza è quella cosa che comincia ad apparire al mattino, quando dallo stato di sogno e di sonno passiamo allo stato di veglia e permane per tutta la durata del giorno fino a sera, quando, tornando a dormire, diventiamo incoscienti. Questo è per me il significato del termine "coscienza".
    John Roger Searle
    [Tag:coscienza]
  • “La coscienza consiste in una serie di stati e processi soggettivi. Essi sono stati di consapevolezza di sé, interiori, qualitativi e individuali.”
    John Roger Searle
  • “Si può avere il linguaggio, il poterepolitico, la proprietà privata o il matrimonio senza avere il denaro, ma non si possono avere il denaro, il poterepolitico, la proprietà privata o il matrimonio senza il linguaggio.”
    John Roger Searle
In evidenza