Frasi di Muriel Barbery

Immagine di Muriel Barbery
Identikit e dati anagrafici
Nome
Muriel
Cognome
Barbery
Nato
28 maggio 1969
Sesso
femminile
Nazionalità
francese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Gemelli
Libri di Muriel Barbery
Acquista libri di Muriel Barbery su
Frasi, citazioni e aforismi di Muriel Barbery
16 in italiano
Tutte le frasi di Muriel Barbery
  • “Stasera, ripensandoci, con il cuore e lo stomaco in subbuglio, mi dico che forse in fondo la vitaumana è così: molta disperazione, ma con qualche istante di bellezza dove il tempo non è più lo stesso.”
    Muriel Barbery
  • “Non usare il tuo corpo per attirare attenzioni, troverai solo persone disposte ad usarlo. Ricopriti di aculei e toglili solo a chi ti vuole per quello che sei dentro non per il tuo corpo.”
    Muriel Barbery
  • “Non vediamo mai al di là delle nostre certezze e, cosa ancora più grave, abbiamo rinunciato all'incontro, non facciamo che incontrare noi stessi in questi specchi perenni senza nemmeno riconoscerci. Se ci accorgessimo, se prendessimo coscienza del fatto che nell'altro guardiamo solo noi stessi, che siamo soli nel deserto, potremmo impazzire.”
    Muriel Barbery
  • “Fatevi una sola amica, ma sceglietela con cura.”
    Muriel Barbery
    [Tag:amici]
  • Vivere, nutrirsi, riprodursi, portare a termine il compito per il quale siamo nati e morire: non ha alcun senso, è vero, ma è così che stanno le cose.”
    Muriel Barbery
    [Tag:morire, vivere]
  • “Molte persone hanno una specie di bug: credono che l'intelligenza sia un fine. Hanno un'unicaidea in testa: essereintelligenti, e questa è una cosa stupissima. E quando l'intelligenza crede di essere uno scopo, funziona in modo strano: non dimostra la sua esistenza con l'ingegno e la semplicità dei suoi frutti, bensì con l'oscurità della sua...” (continua)(continua a leggere)
    Muriel Barbery
    [Tag:intelligenza]
  • “È un enigma che sempre si rinnova: le grandi opere sono forme visive che raggiungono in noi l'evidenza di un'adeguatezza senza tempo.”
    Muriel Barbery
  • “Il bello è ciò che cogliamo mentre sta passando. È l'effimera configurazione delle cose nel momento in cui ne vedi insieme la bellezza e la morte.”
    Muriel Barbery
    [Tag:bellezza]
  • Per la prima volta in vita mia ho sperimentato il senso delle parole “mai più”. Beh, è una cosa terribile. Le pronunciamo cento volte al giorno, ma non sappiamo cosa stiamo dicendo se non ci siamo ancora confrontati con un vero “mai più”. In fondo ci illudiamo sempre di poter controllare ciò che accade; nulla ci sembra definitivo.
    Muriel Barbery
  • “Gli adolescenti credono di diventare adulti scimmiottando adulti rimasti bambini che fuggono davanti alla vita.”
    Muriel Barbery
  • “Alcune persone sono incapaci di cogliere l'essenza della vita e il soffio intrinseco in ciò che contemplano, e passano la loro esistenza a discutere sugli uomini come si trattasse di automi, e sulle cose come se fossero prive di anima e si esaurissero in ciò che di esse si può dire, sulla base di ispirazioni soggettive.”
    Muriel Barbery
  • “Io ho dedicato la vita alla ricerca dell'atemporale. Ma chi persegue eternità raccoglie solitudine.”
    Muriel Barbery
  • “Su una cosa però siamo d'accordo: l'amore non deve essere un mezzo, l'amore deve essere un fine.”
    Muriel Barbery
    [Tag:amore]
  • “Forse essere vivi è proprio questo: andare alla ricerca degli istanti che muoiono.”
    Muriel Barbery
    [Tag:attimo, vivere]
  • “In realtà temiamo il domani solo perché non sappiamo costruire il presente e quando non sappiamo costruire il presente ci illudiamo che saremo capaci di farlo domani, e rimaniamo fregati perché domani finisce sempre per diventare oggi.”
    Muriel Barbery
  • “Dove si trova la bellezza? Nelle grandicose che, come le altre, sono destinate a morire oppure nelle piccole che, senza nessuna pretesa, sanno incastonare nell'attimo una gemma di infinito?”
    Muriel Barbery
In evidenza