Frasi di Vittorio Feltri

Immagine di Vittorio Feltri
Identikit e dati anagrafici
Nome
Vittorio
Cognome
Feltri
Nato
25 giugno 1943
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
giornalista
Segno zodiacale
Cancro
Frasi, citazioni e aforismi di Vittorio Feltri
8 in italiano
Tutte le frasi di Vittorio Feltri
  • “I pentiti sono pagati e recitano a soggetto, pianisti di pianobar, suonano a gentile richiesta dei procuratori i quali, pur di non lavorare o di lavorare poco, sono disposti a tutto, perfino a credere quanto i coristi della delazione raccontano a cottimo.”
    Vittorio Feltri
    [Tag:giudici, pentiti]
  • “La magistratura deve continuare a fare il suo lavoro, cioè deve perseguire i reati con i mezzi stabiliti dalla legge. Deve tornare ad essere protagonista solo nella propria professione e non nella vita politica nazionale. E poi bisogna che si comporti in modo corretto: non può sbattere in galera le persone per farle confessare, non può...” (continua)(continua a leggere)
    Vittorio Feltri
  • “I Dalla Chiesa sono come le patate: il meglio sta sottoterra.”
    Vittorio Feltri Parlando di Nando dalla Chiesa
     
  • “I Dalla Chiesa, se è vero quanto è scritto nel documento della magistratura che accusa Andreotti, non sono come le patate (che hanno la parte migliore sottoterra), ma come la gramigna: cattivi sopra e sotto.”
    Vittorio Feltri Parlando di Nando dalla Chiesa
     
  • “Non sono severo e pessimista come Enzo Biagi che, dinanzi a un qualunque signore dotato di pizzo assai folto, normalmente è colto da attacchi di diffidenza, e mormora sospettoso: «Troppi peli per un coglione solo».”
    Vittorio Feltri Parlando di Enzo Biagi
     
  • “La cella è il luogo migliore per servire la giustizia, per riflettere e ricordare.”
    Vittorio Feltri
  • “I magistrati hanno diritto di dire la loro opinione, che, però, vale tanto quanto la mia o quella del fruttivendolo. Invece in Italia il parere di Francesco Saverio Borrelli viene considerato vincolante dal governo.”
    Vittorio Feltri
  • “...ormai quello del pentito è diventato un mestiere. Anche piuttosto facile, per la verità: per esercitarlo basta rispondere alle domande di qualche magistrato ambizioso. ”
    Vittorio Feltri
    [Tag:pentiti]
In evidenza