Frasi di Vittorio Sgarbi

Immagine di Vittorio Sgarbi
Identikit e dati anagrafici
Nome
Vittorio
Cognome
Sgarbi
Nato
8 maggio 1952 a Ferrara
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
critico d'arte, scrittore, politico, personaggio tv
Segno zodiacale
Toro
Acquista libri di Vittorio Sgarbi su
Frasi, citazioni e aforismi di Vittorio Sgarbi
22 in italiano
Tutte le frasi di Vittorio Sgarbi
  • “Per me ragione significa che io ho ragione.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Quando ci troviamo davanti io e la cocaina, è lei che si eccita.”
    Vittorio Sgarbi
  • Tutta l'opera di Petrarca si può riassumere in un verso di Sergio Endrigo: "Dite a Laura che l'amo".
    Vittorio Sgarbi
     
  • “La Sora Lella della Storia dell'arte.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Federico Zeri
     
  • “Non giudicare solo dalle apparenze di chi ti giudica solo uno che giudica solo dalle apparenze di chi lo giudica solo dalle apparenze.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Rosy Bindi è più bella che intelligente.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Il selfie è l’istantanea di un pirla che immortala la sua vanità.”
    Vittorio Sgarbi
  • “D'Alema? La politica è fatta di uomini, non di ometti.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Massimo D'Alema
     
  • “L'ignoranza è una colpa.”
    Vittorio Sgarbi
    [Tag:colpa, ignoranza]
  • “La passione è uno strumento di difesa della ragione. Perché non basta avere ragione: bisogna anche, appassionatamente, difenderla.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Le donne sono molto attratte dall'immagine di virilità non esteriore ma intellettuale.”
    Vittorio Sgarbi
  • “L'amore in sostanza tra un uomo e una donna non si basa su chi insegue e chi fugge, ma su chi sa aspettare.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Io non soffro di manie di superiorità. Io sono realmente superiore.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Il carcere è l'estrema ratio. E mai più dovrebbe essere usato come mezzo di formazione della prova.”
    Vittorio Sgarbi
    [Tag:carcere, prove]
  • “Non è vero che i cittadini sono migliori dei politici; i cittadini sono lo specchio dei politici.”
    Vittorio Sgarbi
  • “Il presepe, non è un simbolo del male, una contrapposizione di cultura, è un bambino che nasce, è la vita, è la vita, punto!”
    Vittorio Sgarbi
  • “Amato stava a Craxi come il bidè al water.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Giuliano Amato
     
  • “Rosy Bindi è più bella che intelligente.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Rosy Bindi
     
  • “Ha una scriminatura in mezzo come una scultura tardo-zotica.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Umberto Bossi
     
  • “L'odio e lo voglio vedere morto!”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Federico Zeri
     
  • “«In realtà la Pivetti è proprio brutta: è una gengivona, una dentona, ha le gambe corte e il sedere basso. Non mi ha mai dato l'idea di una donna».”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Irene Pivetti
     
  • “Mike Bongiorno è come un salame: ovunque lo affetti ha sempre lo stesso sapore.”
    Vittorio Sgarbi Parlando di Mike Bongiorno
     
In evidenza