In archivio 41 proverbi umbri
  • “L'uccello che sta in gabbia, non può cantar d'amor quanto di rabbia.”
    [Tag:canto, schiavitù]
  • “Prima de fa del male pensece, fa der bene e scordetene.”
     
  • “Auzza cavaji mia che l'erba cresce.”
    [Tag:cavalli, erba]
  • “Roba rubata, dura una giornata.”
    [Tag:coscienza]
  • “Chi pratica lo zoppu o zoppica o schianchia.”
  • “Ti si fatta lu zinale co lu rviu, se non cammini tu, cammino io.”
    [Tag:islam, montagna]
  • “La morte du lupu è la salute de la pecora.”
    [Tag:morte, vita]
  • “Con i soldi dell'avaro se nà ben l'usciampagnò.”
  • “Trippa piena non crede a digiuna.”
  • “Al primo tuono di marzo, la serpe esce dal balzo.”
    [Tag:marzo, stagioni, tuono]
  • “San Benedittu, la rondine sotto a lu tittu.”
  • “II melo quando è maturo cade senza torturo.”
    [Tag:frutta, maturità]
  • “Chi dorme non chiappa pesce.”
    [Tag:dormire, pesci]
  • “Chi gioca al lotto e spera de vince, se leva li stracci e se mette li cinci.”
  • “Dicembre, davanti me scallo e dietro m'incenne.”
  • “I guai della pigna li sa il coperchio.”
    [Tag:ambizione, potere]
  • “Basta una stella pe fa sera, basta 'na rondine pe fa primavera.”
    [Tag:primavera]
  • “Anno novo, ogni gallina fa 'l su' ovo.”
    [Tag:vita]
  • “Li frati, li preti, li polli non son mai satolli.”
    [Tag:sacerdoti]
  • “La gatta mette la zampa ma lardo e c'è lascia la cendere.”
  • “Per san Pietri, pija la farce e mieti.”
  • “S'acchiappano più mosche con un cucchiaru de mele, che con una botte de fele.”
    [Tag:mosca, pensare]
  • “Ru puorcu se sogna la janna.”
    [Tag:maiali]
  • “La pecora che bela perde lu boccone.”
    [Tag:pecore, prudenza]
  • “Quannu piove e tira ventu, nun j a caccia che perdi tempo.”
    [Tag:caccia, pioggia, vento]
  • “Munnu munnu, chi n'sà navicà se ne va a funnu.”
  • “La lingua non ha osso, ma osso rompe.”
    [Tag:lingua]
  • “A lu contadino non fa sapere quant'è buono il cacio con le pere.”
  • “Quanno la quercia sta per terra tutti ce facciu la legna.”
    [Tag:alberi, potere]
  • “Ognuno l'arte sua e il lupo alle pecore.”
    [Tag:lupo, mestieri, pecore]
  • “Chi è lento pe' mangia, è lento pè faticà.”
  • “Quattro aprilanti, quaranta dì duranti.”
    [Tag:meteo, stagioni]
  • “Quando canta il gallo a padullu, o piove o se fina lu munnu.”
    [Tag:gallo, meteo, pioggia]
  • “Tempo rimesso di notte, dura quanto un piatto di fave cotte.”
    [Tag:giorno, notte]
  • “Per Santa Bibiana, quaranta jorni e 'na settimana.”
    [Tag:santi, stagioni]
  • “Prima di Natale in qua né freddo né fame; dopo Natale in là freddo e fame in quantità.”
  • “Per Cannelora, se ce piove e se ce nengue, dell'inverno semo fora; se ceda lu solicillu, quaranta jorni d'invernicillu.”
  • “Chi lavora da settembre fa begliu solco ma poco rende.”
  • “L'olio de lume, ogni male consuma.”
    [Tag:malattia, salute]
  • “Briga, bria, stria e viada, se Iu cavallu voi che vada.”
    [Tag:animali, cavalli]
  • “Lu meju magazinu è la terra.”
In evidenza