Frasi di “Bright Star”

(2009)
Film Bright Star
Jane Campion ha diretto questo film nel 2009
Titolo Bright Star
Anno 2009
Regista Jane Campion
Genere Drammatico, Romantico, Biografico
Acquistalo su
Trama – E' il 1818 ad Hampstead Village, nella periferia di Londra. Il poeta Charles Brown condivide una casa con la famiglia Dilkes. I piccoli Brawne giocano spesso con i Dilkes: orfani di padre, familiarizzano subito con Brown, mentre la loro sorella maggiore Fanny non va per niente d'accordo con il poeta. Lei lo considera un arrogante e un maleducato, mentre lui la vede come una semplice sarta, capace solo di flirtare e di parlare di cose di cui non sa nulla. John Keats è un poeta insicuro e in difficoltà economiche e si trasferisce dall'amico Brown. Fanny e Keats vengono attratti l'uno dall'altra immediatamente, ma il loro rapporto stenta a svilupparsi, anche perché Brown fa di tutto per tenerli distanti. E' la loro stessa passione travolgente ad offuscare le loro vite: la difficile carriera di Keats offre ben poca sicurezza economica a Fanny, motivo per cui i suoi genitori non acconsentirebbero al loro matrimonio. Inoltre, Keats trascura i problemi di salute che avevano portato precedentemente alla morte il fratello.
Tutti gli attori – Abbie Cornish, Ben Whishaw, Paul Schneider, Kerry Fox, Edie Martin, Thomas Brodie-Sangster, Claudie Blakley, Gerard Monaco, Antonia Campbell-Hughes, Samuel Roukin, Amanda Hale, Lucinda Raikes, Samuel Barnett, Jonathan Aris, Olly Alexander, François Testory, Theresa Watson, Vincent Franklin, Eileen Davies, Roger Ashton-Griffiths, Sally Reeve, Sebastian Armesto, Adrian Schiller, Alfred Harmsworth, Lucas Motion, Topper, , Riccardo Bacigalupo, Anthoula Drummond, Joyia Fitch, Will Garthwaite, Guy Mannerings
vedi tutti
  • “Vorrei quasi che fossimo farfalle e vivessimo appena 3 giorni d'estate, 3 giorni così con te li colmerei di tali delizie che cinquant'anni comuni non potrebbero mai contenere...”
    Ben Whishaw - John Keats
    [Tag:amore]
  • “Una cosa bella è una gioia per sempre, cresce di grazia, mai passerà nel nulla.”
    Abbie Cornish - Fanny Brawne
    [Tag:gioia]
  • “- Fanny Brawne: Potete dire qualcosa dell'arte della poesia?
    - John Keats: L'arte della poesia è una carcassa, un'impostura. Se la poesia non nasce naturalmente come le foglie su un albero, allora è meglio che non nasca affatto.”

    Abbie Cornish - Fanny Brawne
    Ben Whishaw - John Keats
    [Tag:poesia]
  • “- Fanny Brawne: Ancora non so come comprendere una poesia...
    - John Keats: Una poesia deve essere compresa attraverso i sensi: lo scopo di tuffarsi in un lago non è di nuotare immediatamente a riva, ma restare nel lago, assaporare la sensazione dell'acqua. Non si comprende il lago, è un'esperienza al di là del pensiero. La poesia lenisce l'animo...” (continua)
    (continua a leggere)
    Abbie Cornish - Fanny Brawne
    Ben Whishaw - John Keats
    [Tag:poesia]
  • “Tutte le donne mi confondono, persino mia madre.”
    [Tag:donne, madre]
  • “Un poeta non è affatto poetico. È la cosa meno poetica nell'esistenza. Non ha alcuna identità. Occupa in continuazione il corpo di un altro: il sole, la luna.”
    [Tag:poeti]
  • “- John: Ho fatto un tale sogno stanotte, fluttuavo sopra gli alberi con le mie labbra unite ad una bellissima figura.
    - Fanny: Di chi erano le labbra? Erano le mie labbra?”

    Ben Whishaw - John Keats
    Abbie Cornish - Fanny Brawne
    [Tag:bacio, sogni]
  • “La mia modestasperanza è che il prezzo della lezione di poesia non sia il poeta.”
    [Tag:poesia, poeti]
In evidenza