Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon

Libro Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon
Titolo: Vendere tutto: Jeff Bezos e l'era di Amazon
Titolo originale: The Everything Store: Jeff Bezos and the Age of Amazon
Autore:Brad Stone
Anno di prima pubblicazione: 2013
Acquista questo libro su
  • Difetti che sono invisibili agli esperti possono saltare subito all’occhio dei nuovi arrivati.”
    Brad Stone
  • “I manager dei reparti con più di cinquanta dipendenti sono obbligati a «dare un voto» ai subordinati posizionandoli lungo una curva e devono licenziare i meno efficienti.”
    Brad Stone
  • “Gli ostacoli sono temporanei. Gli scettici vanno ignorati.”
    Brad Stone
  • “Molte cose devono ancora essere inventate. Molte cose devono ancora succedere. La gente non ha idea dell’impatto che avrà Internet, e per tanti versi siamo ancora all’inizio.”
    Brad Stone
  • “Il margine di profitto è una grandezza finita; migliori condizioni economiche con i fornitori si traducono direttamente in un fatturato più alto, e permettono di tenere i prezzi bassi ogni giorno.”
    Brad Stone
  • “La maleducazione non è cool. Sconfiggere i piccoli non è cool. [Tallonarli non è cool. Esseregiovani è cool. Rischiare è cool.] Vincere è cool. Le buone maniere sono cool. Sconfiggere i grandi e gli arroganti è cool. Inventare è cool. Gli esploratori sono cool. I conquistatori non sono cool. Lasciarsi ossessionare dai competitor non è cool....” (continua)(continua a leggere)
    Brad Stone
  • “Le persone che hanno successo in Amazon sono quelle che si trovano bene in un’atmosfera competitiva e tesa. Bezos disprezza quella che chiama «coesionesociale», l’impulso naturale di ricercare il consenso. Preferisce che i dipendenti combattano l’uno contro l’altro, con le armi dei numeri e della passione, e ha codificato questo approccio in...” (continua)(continua a leggere)
    Brad Stone
  • “Gli americani comprano nelle grandi catene per la comodità e i prezzi bassi, ma a un certo punto queste aziende diventano così smisurate da rivelare una contraddizione nella psiche collettiva dell’opinione pubblica: vogliamo spendere poco ma non vogliamo che qualcuno facciafallire il negozio di quartiere o la libreria indipendente che sono...” (continua)(continua a leggere)
    Brad Stone
In evidenza