Frasi di Charles de Foucauld

Immagine di Charles de Foucauld
Identikit e dati anagrafici
Nome
Charles Eugene
Cognome
de Foucauld
Pseudonimo
Charles de Foucauld
Nato
15 settembre 1858 a Strasburgo
Morto
1 dicembre 1916
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
religioso (sacerdote)
Segno zodiacale
Vergine
Frasi, citazioni e aforismi di Charles de Foucauld
10 in italiano
Tutte le frasi di Charles de Foucauld
  • “Quando siamo in grado di soffrire e di amare, si può molto, si può più di quanto si può al mondo.”
    Charles de Foucauld
    [Tag:amare, sofferenza]
  • “Quando si vuole soffrire ed amare, si può molto, si può il massimo che si possa al mondo.”
    Charles de Foucauld
  • “Non è la tentazione che è forte, sono io che sono debole.”
    Charles de Foucauld
  • “Dio si serve dei venti contrari per condurci in porto.”
    Charles de Foucauld
  • “Il regno del cielo è per noi, è pronto per noi. Non attacchiamoci dunque alle cose della terra, che assomigliano così poco a un regno. Che pazzia attaccarci a questo, noi re, noi possessori del regno celeste!”
    Charles de Foucauld
  • “Lasciamo l'onore a chi lo vuole, ma rischio e pena reclamiamoli sempre.”
    Charles de Foucauld
  • “Quando ci si rende conto di persona di quanta fatica ci voglia per produrlo, si da il giusto valore a un pezzo di pane!”
    Charles de Foucauld
    [Tag:fatica, pane, valore]
  • “La preghiera è tanto migliore quanto più carichi d'amore sono gli sguardi dell'anima.”
    Charles de Foucauld
  • “Non ripiegatevi troppo su quel fango che siamo noi stessi.”

    Charles de Foucauld
  • “La vista stessa del mio nulla, anziché affliggermi, mi aiuta a dimenticarmi e a pensare soltanto a colui che è tutto.”
    Charles de Foucauld
In evidenza