Frasi di Francesco Renga

Immagine di Francesco Renga
Identikit e dati anagrafici
Nome
Francesco
Cognome
Renga
Nato
12 giugno 1968
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
cantautore
Segno zodiacale
Gemelli
Frasi, citazioni e aforismi di Francesco Renga
23 in italiano
Tutte le frasi di Francesco Renga
  • “Sai che potremmo essere felici
    Dovrebbe esse così
    che io ti guardo e tu mi baci.”

    Francesco Renga
  • “Quando il passato comincia ad essere ingombrante ci sono tante cose di cui devi tenere conto, perché si possono fare scivoloni incredibili, scimmiottarecose che non ti appartengono e renderti ridicolo, errori che in realtà posso capitare quando sei alla ricerca di qualcosa di nuovo.”
    Francesco Renga
  • “Ho imparato che devi avere l’umiltà di cercare di metterti in gioco e capire, se vuoi parlare agli altri.”
    Francesco Renga
  • “Di tutti i miei sbagli ho un ricordo bellissimo, perché attraverso gli errori sono diventato l’uomo che sono adesso.”
    Francesco Renga
    [Tag:errori]
  • “Ora non senti più alcun dolore
    è un'estasi artificiale
    quella che ti fa ridere.”

    Francesco Renga
  • “E' un giorno bellissimo
    per continuare
    ad inventare la vita insieme a te.”

    Francesco Renga
  • “Sai che ti amo
    tu, tutti i momenti del mondo
    Sei tu, il mio girotondo.”

    Francesco Renga
  • “Mia cara, la nostra coscenza
    è solo il frutto del peccato
    che cresce nella speranza
    che il male fatto sia passato.”

    Francesco Renga
  • “Che cos'è che ci fa male
    e ci fa tremare
    E' la consuetudine che ci sta spaccando il cuore
    e non fa rumore.”

    Francesco Renga
  • “E un giorno troverai tra le cose di sempre un'attesanovità
    Allora capirai cosa è stato a cambiarti la vita
    e perchè quella volta è finita così.”

    Francesco Renga
  • “C'è stato un tempo in cui credevo che
    che rinunciare a noi fosse semplice
    invece no.”

    Francesco Renga
    [Tag:lasciarsi]
  • “Sulla pelle,
    nella bocca quel sapore
    cosa ci facciamo con il nostro amore?
    Troppo grande per poterlo conservare.”

    Francesco Renga
    [Tag:amore, sesso]
  • “Dimmi come mai,
    sopravvissuti al senno di poi,
    all'ipocrisia,
    ai danni della fantasia
    ora siamo qui che resistiamo intrappolati in una bugia.”

    Francesco Renga
  • “E cerchi un motivo
    per sentirti vivo
    ché non ti passa più
    la noia che punge
    il tempo che stringe
    non ti passa più.”

    Francesco Renga
    [Tag:monotonia, noia]
  • “Lo so che s'impara vivendo
    anche adesso che non ci sei più.”

    Francesco Renga
  • “Sento
    che c'è qualcosa di più
    Di questo strano tempo
    quello che resta sei tu.”

    Francesco Renga
  • “Stanno rotolando amore mio
    queste stagioni
    come sassi in un torrente
    come fanno i nostri sogni.”

    Francesco Renga
    [Tag:sogni, stagioni]
  • “Eravamo solo due perduti amanti
    quando l’universo ha ricongiunto i punti.”

    Francesco Renga
    [Tag:amare, destino]
  • “Tu sei come casa mia
    il mio posto
    la mia libertà.”

    Francesco Renga
  • “Mi troverai seduto accanto a te
    luce di un istante
    Per te dopo l'orizzonte c'è un altro giorno,
    ancora il sole e avrò parolenuove
    per dirti che ho amato solo te.”

    Francesco Renga
    [Tag:amare]
  • Cambiare direzione
    e farsi una ragione
    che quello che non sei
    non diventerai.”

    Francesco Renga
  • “Come una fotografia
    dai contorni incerti
    e questa vita
    la mia.”

    Francesco Renga
    [Tag:incertezza, vita]
  • “E adesso sono qui
    seduto a questo tavolo
    a scrivere che sì
    in fondo è stato meglio perderti.”

    Francesco Renga
    [Tag:lasciarsi]
In evidenza