Frasi di Gustave Flaubert

Immagine di Gustave Flaubert
Identikit e dati anagrafici
Nome
Gustave
Cognome
Flaubert
Nato
12 dicembre 1821 a Rouen
Morto
8 maggio 1880 a Croisset, Rouen
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Sagittario
Cenni biografici
Nato nel 1821, Gustave Flaubert fu uno scrittore francese, conosciuto per il suo capolavoro "Madame Bovary". Fu uno scrittore influente, oltre che il principale esponente del realismo letterario del suo paese. Al momento della sua morte, stava lavorando ad un nuovo romanzo storico, la cui storia si basava sulla battaglia delle Termopili. Morì l'8 maggio 1880 a Croisset, Rouen, in Francia.
Acquista libri di Gustave Flaubert su
Frasi, citazioni e aforismi di Gustave Flaubert
130 in italiano
Tutte le frasi di Gustave Flaubert
  • “L'umanità si è messa a girare le sue macchine e, vedendo che ne sgorgava oro, ha esclamato: È Dio! E quel Dio, essa lo mangia!”
    Gustave Flaubert
  • “Agenti di borsa. Tutti ladri.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:economisti, ladri]
  • “Ogni trovata narrativa è reale, ne potete star certa. La poesia è una scienza esatta quanto la geometria.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:narrativa, poesia]
  • “La vanità mi spinse verso l'amore; no, verso la voluttà; neppure, verso la carne.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:lussuria, vanità]
  • “La poesia è una scienza esatta, come la geometria.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:geometria, poesia]
  • “Da quel momento la sua vita non fu che un tessuto di menzogne, nel quale avvolgeva il suo amore, come per velarlo e nasconderlo.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:amore, bugie, vita]
  • “Non bisogna chiedere arance ai meli, sole alla Francia, amore alle donne, felicità alla vita.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:aspettative]
  • “Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza è soddisfatta.”
    Gustave Flaubert
  • “Non sapeva che la pioggia a goccia a goccia crea laghetti sulle terrazze delle case, quando le grondaie sono otturate, e avrebbe continuato a credersi al sicuro se d'improvviso non avesse scoperto una falla nelle sue difese.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:ansia, sicurezza]
  • “La donna è un prodotto dell'uomo. Dio ha creato la femmina, e l'uomo ha fatto la donna; essa è il risultato della civiltà, un'opera artificiosa.”
    Gustave Flaubert
    [Tag:civiltà, donne]
In evidenza