Frasi di Jonathan Swift

Immagine di Jonathan Swift
Identikit e dati anagrafici
Nome
Jonathan
Cognome
Swift
Nato
30 novembre 1667 a Dublino
Morto
19 ottobre 1745 a Dublino
Sesso
maschile
Nazionalità
irlandese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Sagittario
Libri di Jonathan Swift
Cenni biografici
Nato il 30 Novembre 1667, lo scrittore e autore satirico irlandese Jonathan Swift crebbe senza padre. Sotto la tutela di suo zio, riuscì a studiare e a laurearsi presso il Trinity College, per poi lavorare come assistente di un uomo di Stato. In seguito, divenne decano della Cattedrale di San Patrizio a Dublino. La maggior parte dei suoi scritti venne pubblicati sotto pseudonimo. Viene ricordato soprattutto per la sua opera del 1726, "Gulliver's Travels" (I viaggi di Gulliver).
Acquista libri di Jonathan Swift su
Frasi, citazioni e aforismi di Jonathan Swift
77 in italiano
Tutte le frasi di Jonathan Swift
  • “Un uomo non dovrebbe mai vergognarsi di confessare di avere avuto torto; che poi è come dire, in altre parole, che oggi è più saggio di quanto non fosse ieri.”
    Jonathan Swift
  • “Questa è la vecchia massima dei colti, l'adulazione è il cibo degli stolti; ma ogni tanto un uomosaggio, accondiscende a darvi un assaggio.”
    Jonathan Swift
  • “Quando il padrone o la padrona chiamano un servo per nome, nessuno di voi risponda, altrimenti non ci saranno più limiti alla vostra oppressione. E i padroni stessi ammettono che, se un servitore viene quando è chiamato, basta.”
    Jonathan Swift
  • “La ragione per cui così pochi matrimoni sono felici è che le fanciulle passano il tempo facendo reticelle, e non delle gabbie.”
    Jonathan Swift
  • “Nessuno accetta consigli ma tutti accettano denaro e quindi il denaro è migliore dei consigli.”
    Jonathan Swift
  • “La mancanza di fede è un difetto che dovrebbe esserenascosto quando non può essere superato.”
    Jonathan Swift
    [Tag:difetti, fede]
  • “Il metodo stoico di soddisfare i bisogni eliminando i desideri è analogo a quello di amputarsi i piedi quando si ha bisogno di scarpe.”
    Jonathan Swift
  • “Se un uomo mi tiene a distanza, la mia consolazione è il fatto che tiene a distanza anche se stesso.”
    Jonathan Swift
  • “È tanto difficile fare della buona satira a spese di un uomo di chiara malvagità, quanto lo è lodar bene un uomo di chiare virtù.”
    Jonathan Swift
  • “Una taverna è un posto dove la follia viene venduta a bottiglie.”
    Jonathan Swift
    [Tag:bere, pazzia]
In evidenza