Frasi di Jonathan Swift

Immagine di Jonathan Swift
Identikit e dati anagrafici
Nome
Jonathan
Cognome
Swift
Nato
30 novembre 1667 a Dublino
Morto
19 ottobre 1745 a Dublino
Sesso
maschile
Nazionalità
irlandese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Sagittario
Libri di Jonathan Swift
Cenni biografici
Nato il 30 Novembre 1667, lo scrittore e autore satirico irlandese Jonathan Swift crebbe senza padre. Sotto la tutela di suo zio, riuscì a studiare e a laurearsi presso il Trinity College, per poi lavorare come assistente di un uomo di Stato. In seguito, divenne decano della Cattedrale di San Patrizio a Dublino. La maggior parte dei suoi scritti venne pubblicati sotto pseudonimo. Viene ricordato soprattutto per la sua opera del 1726, "Gulliver's Travels" (I viaggi di Gulliver).
Acquista libri di Jonathan Swift su
Frasi, citazioni e aforismi di Jonathan Swift
77 in italiano
Tutte le frasi di Jonathan Swift
  • “Come una puttana che arrossisce talvolta passerà per donna virtuosa, così comportandosi modestamente un pazzo passerà per uomosavio.”
    Jonathan Swift
  • “Le critiche sono la tassa che un uomopaga al pubblico per essere famoso.”
    Jonathan Swift
    [Tag:critica, fama]
  • “Dovrei lamentarmi che le carte sono mischiate male fino a che non avrò una buona mano.”
    Jonathan Swift
    [Tag:carte, poker]
  • “Meglio che la pancia scoppi piuttosto che un buon liquore vada perduto.”
    Jonathan Swift
  • “Ogni uomo vorrebbe vivere a lungo, ma nessuno desidera invecchiare.”
    Jonathan Swift
  • “Il capo del governoinglese non dice mai una cosa vera senza l'intenzione che sia presa per una menzogna; non dice mai una cosa falsa, se non con lo scopo che sia presa per la verità.”
    Jonathan Swift
  • “La filosofia, il mobilio vecchio delle scuole.”
    Jonathan Swift
    [Tag:filosofia, scuola]
  • “Quando si tratta di pronosticare una sventura, nessun nemico è mai all'altezza di un amico.”
    Jonathan Swift
  • “Non ho mai notato né sentito né letto che il clero sia amato in nessun paese dove il cristianesimo è la religione di stato. Niente può rendere popolari i preti tranne una certa persecuzione.”
    Jonathan Swift
  • “Un fico per le starne e le quaglie,
    voi manicaretti, non vi conosco più;
    Ma sui più alti monti del Galles
    Avrei scelto di bere in pace il mio caffè.”

    Jonathan Swift
    [Tag:caccia, caffè, cibo]
In evidenza