Frasi di “I Origins”

(2014)
Film I Origins
Titolo I Origins
Anno 2014
Regista Mike Cahill
Genere Drammatico, Fantascienza
Acquistalo su
Trama – Ian Gray è un biologo molecolare che studia l'evoluzione dell'occhio e le sue straordinarie capacità. Il breve ma intenso incontro di Ian con Sofi, una ragazza spontanea e sensibile, sconvolge la sua attenzione, le sue convinzioni e le ricerche future. Da quel momento in poi, strane coincidenze uniranno la vita di Ian agli occhi di Sofi.
Tutti gli attori – Michael Pitt, Steven Yeun, Astrid Bergès-Frisbey, Brit Marling, Dorien Makhloghi, Charles Woods Gray, John Schiumo, Farasha Baylock, Ako, Christopher Santamaria, Sebastian Santamaria, Cara Seymour, Rhonda Ayers, Crystal Anne Dickinson, Venida Evans, William Mapother, Archie Panjabi, Kashish, Victor Varnado, , Ruth Barrie, Tommy Bayiokos, José Báez, Maria Di Angelis, Vince Edgehill, Brooke Fox, Dennis Hurley, Jeff Jackter, Casey Krehbiel, Gregg Micheals, Eric Rolland, Kat Scicluna, Dawn Sobolewski, Chris Victor
vedi tutti
  • “- Tu lo sai che cosa sono i fasiani?
    - No. Cosa sono?
    - Uccelli. Uccelli che provano tutte le emozioni in un solo istante. Quando cantano esprimono amore e rabbia e paura e gioia e tristezza tutto insieme, mescolato in un unico suono magnifico! Quando gli capita di incontrare l'amore della loro vita sono al tempo stesso felici e tristi. Felici...” (continua)
    (continua a leggere)
    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
    Michael Pitt - Ian
    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
    [Tag:emozioni, uccelli]
  • Credo che noi due ci conosciamo da sempre, sai perché? Quando c'è stato il Big Bang tutti gli atomi dell'universo si sono uniti in un minuscolo puntino che poi è esploso. Quindi i miei atomi e i tuoi atomi erano sicuramente insieme, chissà, magari si sono uniti diverse volte negli ultimi tredici virgola sette miliardi di anni. I miei atomi...” (continua)(continua a leggere)
    Michael Pitt - Ian
  • “- Potremmo cercare per sempre senza trovare nulla.
    - Cercare sotto i sassi senza trovare niente è progresso!”

    Michael Pitt - Ian
    Brit Marling - Karen
  • “Forse alcuni umani sono mutati e hanno un nuovo senso, un senso spirituale e percepiscono un mondo che è proprio sopra di noi e ovunque, proprio come la luce per quei vermi.”
    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
  • “Ti è mai capitato di conoscere qualcuno che ti ha riempito di energia e poi, quando se ne è andato, ti ha lasciato dentro un vuoto che fa male?”
    Michael Pitt - Ian
  • “Per me la cosa migliore della vita da laboratorio è che a volte, anche se rarissime volte, se scopri effettivamente qualcosa e la notte della scoperta quando sei già a letto sei l'unicapersona al mondo a sapere una nuova verità.”
    Brit Marling - Karen
    [Tag:ricerca, scoperte]
  • “- Sai... nella mitologia indiana il pavone bianco è il simbolo di tutte le anime disperse nel mondo.
    - Non potrebbe essere il simbolo di una carenza di melanina o di pigmentazione delle cellule?”

    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
    Michael Pitt - Ian
    [Tag:anima, mitologia]
  • “- Ti ho trovata attraverso i tuoi occhi, una cosa strana... un po' come la vita.
    - Lo so, li ho mandati io.”

    Michael Pitt - Ian
    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
    [Tag:occhi, vita]
  • “Ogni singola persona vivente su questo pianeta possiede due occhi unici. Dentro a questi occhi si nasconde un universo.”
    Michael Pitt - Ian
    [Tag:occhi]
  • “È un dato assunto non un fatto. Quando non sarai più al primo anno capirai quanto sono importanti i fatti.”
    Michael Pitt - Ian
    [Tag:dati]
  • “Tu cerchi sempre di tenere chiusa quella porta perché hai paura, ma non ce l'avrai per sempre.”
    Àstrid Bergès-Frisbey - Sofi
In evidenza