La scultura lingua morta e altri scritti

Libro La scultura lingua morta e altri scritti
Titolo: La scultura lingua morta e altri scritti
Autore:Arturo Martini
Anno di prima pubblicazione: 1945
Acquista questo libro su
  • “L'artista che si copia riduce la sua opera a una specie di commercio personale, redditizio perché a serie, ma infinitamente monotono e triste.”
    Arturo Martini
  • “In arte qualsiasi sentimento dev'essere dato e non sentito: chi sente trema e non farà mai centro.”
    Arturo Martini
  • “Insipida come ogni primizia l'arte dei ragazziprodigio.”
    Arturo Martini
    [Tag:arte, bambini, genio]
  • “L'arte non è interpretazione, ma trasformazione.”
    Arturo Martini
  • “L'arte non sopporta teorie, generi, stile. È un discorso spontaneo, misterioso ma fatale, come lo svolgersi della nascita nel grembo materno, una facoltànaturaleeterna che stupisce per la semplicità di ripetersi nel tempo come il filo d'erba.”
    Arturo Martini
  • “La scultura è sempre vissuta di vita parassitaria; aderendo come un rampicante alla superficie di un'immagine e assumendone la forma, ha finito per credere quella forma la sua propria essenza.”
    Arturo Martini
    [Tag:scultura]
  • “Perché la scultura che può fare una venere, non può fare un pomo?”
    Arturo Martini
  • Fonte d'estasi oggi un limone quanto una venere.”
    Arturo Martini
  • “Nessuna magia di esecuzione può fare di un errore una verità, da cui trarre leggi universali.”
    Arturo Martini
  • Parole note volumi non sono che materiali, mezzi che l'artista di volta in volta tramuta in valori essenziali.”
    Arturo Martini
    [Tag:artista, risorse]
  • Oggi, per un artista che partecipi al suo tempo, è più viva una "naturamorta", ispirata da un avanzo di verdura, che tutti i miti esaltati nel tempo antico.
    Arturo Martini
    [Tag:artista, epoca]
  • “Oggi gli scultori non fanno che tentare qualche variazione su temi ai quali, uno per uno, gli antichi hanno già dato scacco matto.”
    Arturo Martini
  • “La sensibilità deriva sempre da pochezza sanguigna, è una specie di convalescenza che anche l'uomo sano può procurarsi facilmente prendendo una purga.”
    Arturo Martini
    [Tag:sensibilità]
  • “L'aspetto della scultura è squallido e triste come quello di un seme posato sul marmo, cioè fuori di ogni possibilità di vita.”
    Arturo Martini
    [Tag:scultura]
  • “Riprova la servitù della scultura al soggetto l'impossibilità di metafora.”
    Arturo Martini
  • “Il contrasto di forme e di valori diversi soccorre risolutamente, nelle arti, alla costruzione ritmica dell'opera.”
    Arturo Martini
    [Tag:arte, ritmo]
  • “Troppo umana, la statua, per raggiungere l'anonimo.”
    Arturo Martini
    [Tag:monumenti]
  • “La scultura resta quello che è: linguamorta che non ha volgare, né potrà mai essereparolaspontanea fra gli uomini.”
    Arturo Martini
    [Tag:scultura]
In evidenza