Frasi sui mestieri

In archivio 242 frasi, aforismi, citazioni sui mestieri
  • “Il bello del lavoro da stuntman è che agli occhi di tutti sembra pericoloso, ma in realtà non deve esserlo.”
    Terry Serpico
    [Tag:mestieri, pericoli, recitazione]
  • “Da piccolo volevo fare l'artista e lo psichiatra. Sono diventato un attore e credo che ci sia un po' di entrambe quelle professioni nel mio mestiere.”
    Terry Serpico
    [Tag:attori, mestieri]
  • “Non faccio finta di essere una casalinga qualunque.”
    Liz Taylor
    [Tag:attori, mestieri]
  • “Comparve nell'elenco dei mestieri quello del raccattatore professionale di cicche. Di solito, erano vecchietti, stracciolenti, ma arzilli e agili. Si muovevano veloci e attenti tra la folla. Si chinavano rapidi, uccelli rapaci sulla preda, la cicca in questo caso.”
    Guido Sperandio
    [Tag:mestieri, sigarette]
  • “Il libraio fuori dal tempo. Era un piccolo uomo dal viso rugoso: la cui pelle era dello stesso colore delle pagine ingiallite dei libri antichi che lo circondavano. Difficile azzeccare la sua età.”
    Guido Sperandio
    [Tag:età, libri, mestieri]
  • “I portieri erano di varia provenienza, ciascuno rappresentava un diverso continente. Faceva eccezione la scala A, unica portineria dove ancora sventolava il tricolore. E unica anche a essere presieduta da una donna.”
    Guido Sperandio
    [Tag:anticonformismo, mestieri]
  • “Non so cos'altro potrei fare se non fingere di essere un attore.”
    Alec Guinness
    [Tag:mestieri, recitazione]
  • “Ho lavorato come stuntman per trentacinque anni.”
    Richard Farnsworth
    [Tag:mestieri]
  • “Mi piaceva stare in mezzo alla gente e per questo all’inizio ho fatto di tutto: prima il rappresentante, poi mi sono diplomato all’Istituto superiore di educazione fisica. Ma continuavo a guardarmi in giro e a cercare il contatto con le persone. In questo coinvolgevo anche parenti, amici e compagni di scuola, e provavo ad esibirmi davanti a...” (continua)(continua a leggere)
    Pino Insegno
    [Tag:mestieri, recitazione, relazioni sociali]
  • “Ho fatto il serviziomilitare, dove sono stato praticamente un annoprigioniero a non far niente, e ho capito che dovevo fare con grande volontà quello che mi piaceva e per cui forse ero portato. Sono uscito e ho cominciato a lavorare con un socio vendendo foto ai giornali; mi sono ritagliato un mio spazio e facevo le copertine per Panorama,...” (continua)(continua a leggere)
    Leone Pompucci
    [Tag:mestieri]
In evidenza