Frasi sull'oppressione

In archivio 344 frasi, aforismi, citazioni sull'oppressione
Oppressione
Oppressione è quando una persona o un gruppo di persone, in una posizione di potere, controllano le persone con meno potere in modo crudele e ingiusto. Non è bello. La radice latina della parola vuol dire "premuto contro", e l'oppressione spesso si avverte come la sensazione di mani che premono sulla tua testa, mantenendoti giù. L'oppressione può essere estesa ad un'intera cultura, o avvertita da un singolo individuo, come quando si tenta di sopportare l'oppressione del sole in un caldo e afoso giorno d'estate.
  • “Il giusto amore evita sia la dedizione insana che il dominio.”
    Max Horkheimer
    [Tag:amore, oppressione]
  • “L'ignoranza è la causa di ogni violenta repressione.”
    Silvia Zoncheddu
    [Tag:ignoranza, oppressione]
  • “Un popolo che sa non si può sottomettere.”
    Stefano Chiacchiarini
    [Tag:conoscenza, oppressione, popolo]
  • “I popoli ben governati e contenti non insorgono. Le insurrezioni, le rivoluzioni, sono la risorsa degli oppressi e degli schiavi e chi le fa nascere sono i tiranni.”
    Giuseppe Garibaldi
    [Tag:oppressione, protesta, ribellione, tiranni]
  • “Le differenze ideologiche, per coloro che lottano contro l’oppressione, sono un lusso che non ci si può permettere.”
    Nelson Mandela
    [Tag:ideologia, oppressione, ribellione]
  • “L'esercizio fisico, anche quando è imposto, non fa nessun male al corpo, ma la conoscenza acquisita per forza non ha presa sulla mente.”
    Platone
    [Tag:conoscenza, inutilità, oppressione]
  • “Le nazioni più grandi si sono sempre comportate da gangster, e le piccole da prostitute.”
    Stanley Kubrick
    [Tag:adulazione, nazioni, oppressione]
  • “Quanto più l'uomo è religioso, tanto più crede; quanto più crede, tanto meno sa; quanto meno sa, tanto è più ignorante; quanto è più ignorante, tanto è più governabile.”
    John Most
    [Tag:fede, ignoranza, oppressione]
  • “Poiché riguardo al vero e il falso la massa non conosce dubbi ed è però consapevole della sua grande forza, essa è a un tempo intollerante e pronta a credere all’autorità. Rispetta la forza e soggiace solo moderatamente all’influsso della bontà, che ai suoi occhi costituisce solo una sorta di debolezza. Ciò che essa richiede ai propri eroi è la...” (continua)(continua a leggere)
    Sigmund Freud
    [Tag:massa, oppressione, volontà]
  • “Se la molteplicità delle religioni nuoce a uno Stato, è unicamente perché l'una non vuole tollerare l'altra, ma assorbirla avvalendosi delle persecuzioni.”
    Pierre Bayle
    [Tag:intolleranza, oppressione, religione]
In evidenza