Frase di Jim Morrison Frasi di Jim Morrison
Dettagli frase Citazioni e aforismi
Droga

12/02/2011 alle 12:46
Valutazione media gradevole 83 Curiosità 3110
7 volte
1 volta
115
Valutazione media gradevole 83
Commenti sulla frase
Il 15/09/2019 alle 21:19 ha commentato:
IL TOSSICO INGANNATO Per noi dell’altro secolo, è difficile capire, Perché la gioventù va in cerca di morire Con certi allucinogeni che bruciano il cervello E non vedono che vivere, innamorati, è bello Cercar di chi è la colpa, del circolo vizioso, Come ogni verità, è sempre un po’ angoscioso Non sempre la colpa dell’un o l’altro è certa Qui vige la Legge: della domanda e dell’offerta La colpa inizialmente è di chi al giovane la offre Per catturar l’ingenuo che di debolezza soffre Ma poi prospererà lo spacciator e la sua banda Perché per la sua merce c’è sempre la domanda Osservo, incuriosito, sgomento ed allibito, Quel isolarsi al parco per compire quel rito, Di legarsi al braccio un laccio, oppur una stringa, Per offrirlo in sacrificio all’ago e alla siringa S’iniettano veleno con un sorriso in viso Pensando di aver raggiunto la pace e il paradiso Ma quel avido mercante che cerca il suo denaro Gli vende a caro prezzo un futuro molto amaro Mentre gli fanno credere che gli offrono le ali Cresce il capitale dei mafiosi, nei paradisi tropicali. Non parlo di chi spaccia per comprarsi la sua dose Ma della macchina del crimine che muove certe cose Venite pure avanti apologisti della droga Sciorinate i bei discorsi su ciò che ora è in voga Dite pur cosa c’è dietro quel traffico meschino Come finanziano le guerre sfruttando il campesino Traffico d’armi e terrorismo, col frutto dei proventi Dello spaccio della droga ai giovani morenti. Deboli, ignari, senza ideali e pur senza midollo Che rendono il Conto del mafioso pieno e satollo Come può esser caduto in questo grave errore Al punto di veder in chi spaccia, il suo benefattore? Denaro, dignità e salute ogni volta lui gli prende Mentre miseria e morte è ciò che lui gli vende Se vuoi uscir dal giro che porta alla tua morte Lascia quei falsi amici e le loro idee distorte Attingi dal Vangelo pensieri giusti e sani Rafforza le tue mete per oggi e per domani Fra gli ornamenti d’oro che sfoggi sul suo petto C’è un Cristo crocifisso che merita rispetto Per alleviar il suo dolore gli offriron vin drogato (1) Ma in quel subdolo tranello, Lui non c’è cascato. Se è Cristo il tuo modello, dimostralo coi fatti Non sfoggiando idoli morti, che son dei manufatti, Ma tornando ad amar la vita e il mondo intero Uscendo da quel tunnel per guardar in faccia il Vero Vitaliano Vagnini (26 giugno 2019) (1) Vangelo di Marco 15:23. (La Mirra ha effetti analgesici simili alla Morfina)
Frasi affini
In evidenza