Frasi di Alfredo Panzini

Immagine di Alfredo Panzini
Identikit e dati anagrafici
Nome
Alfredo
Cognome
Panzini
Nato
31 dicembre 1863 a Senigallia, AN
Morto
10 aprile 1939 a Roma
Sesso
maschile
Nazionalità
italiana
Professione
scrittore, critico letterario
Segno zodiacale
Capricorno
Acquista libri di Alfredo Panzini su
Frasi, citazioni e aforismi di Alfredo Panzini
10 in italiano
Tutte le frasi di Alfredo Panzini
  • “Il milionario non godrebbe niente se gli mancasse l'invidia del popolo.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:invidia, ricchi]
  • “Se i Greci avessero dovuto studiare il greco, e i Romani studiare il latino, quei due popoli non sarebbero stati i grandipopoli che furono.”
    Alfredo Panzini
  • “Il pudore delle donne lo hanno inventato gli uomini.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:donne, pudore, uomini]
  • “L'amore concede le sue gioie supreme soltanto a chi è pronto ai supremi cimenti.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:amore, gioia]
  • “Tutte le volte che una virtù non piace più, le si cambia nome.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:virtù]
  • “La menzogna è nella vita. E allora perchè soffrire per combattere quello che è nella vita, che è la vita?”
    Alfredo Panzini
    [Tag:inganno, mentire, vita]
  • “Bisogna conquistare la vita, e non servire ai morti.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:morte, vita]
  • “La fortuna fa come il baro nel giuoco: fa vincere qualche volta, per allettare gli altri.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:baro, fortuna]
  • “Fino a quel giorno avevo conosciuto, anzi avevo combattuto con i tre generi, maschile, femminile e neutro; ma ignoravo che cosa fosse quell'essere delizioso e perfidamente saggio che è la femmina.”
    Alfredo Panzini
  • “Alla natura brutale niente importa di noi, ma la conservazione di noi come specie.”
    Alfredo Panzini
    [Tag:natura, umanità]
In evidenza