Frasi di Elías Canetti

Immagine di Elías Canetti
Identikit e dati anagrafici
Nome
Elías
Cognome
Canetti
Nato
25 luglio 1905 a Ruscuk
Morto
14 agosto 1994 a Zurigo
Sesso
maschile
Nazionalità
austriaca
Professione
scrittore
Riconoscimenti
premio Nobel per la letteratura nel 1981
Segno zodiacale
Leone
Acquista libri di Elías Canetti su
Frasi, citazioni e aforismi di Elías Canetti
118 in italiano
Tutte le frasi di Elías Canetti
  • “I veri scrittori incontrano i loro personaggi solo dopo che li hanno creati.”
    Elías Canetti
    [Tag:scrittori]
  • “L'arte sta nel leggere sufficientemente poco.”
    Elías Canetti
    [Tag:leggere]
  • “Nei libri che ricordiamo c'è tutta la sostanza di quelli che abbiamo dimenticato.”
    Elías Canetti
    [Tag:leggere]
  • “Oh, essere un libro, un libro che viene letto con tanta passione!”
    Elías Canetti
    [Tag:leggere, libri]
  • “Leggendo i grandiautori di aforismi, si ha l'impressione che si conoscano tutti bene fra loro.”
    Elías Canetti
  • “Psicologia, tollerabile quando complica gli enigmi che simula di risolvere.”
    Elías Canetti
    [Tag:psicologia]
  • “Per quanto sgradevoli siano i nemici, non diventeranno mai noiosi come i seguaci.”
    Elías Canetti
  • “Tutte le religioni soffrono del fatto che i predicatori possano parlare a lungo e soddisfatti di sé. Così le loro parole diventano sempre più lontane e scaldano la loro vanità, anziché penetrare nel cuore di chi ascolta.”
    Elías Canetti
  • “Chi ha conosciuto i propri accessi di odio − contro se stesso −, come fa a meravigliarsi dell'odio altrui?”
    Elías Canetti
    [Tag:masochismo, odio]
  • “Se si sapesse di più del futuro, il passato sarebbe ancora più pesante.”
    Elías Canetti
    [Tag:futuro, passato]
In evidenza