Frasi di Georges Bataille

Immagine di Georges Bataille
Identikit e dati anagrafici
Nome
Georges
Cognome
Bataille
Nato
10 settembre 1897 a Billom, Auvergne
Morto
8 luglio 1962
Sesso
maschile
Nazionalità
francese
Professione
scrittore
Segno zodiacale
Vergine
Libri di Georges Bataille
Acquista libri di Georges Bataille su
Frasi, citazioni e aforismi di Georges Bataille
15 in italiano
Tutte le frasi di Georges Bataille
  • “L'amore ha per essenza e meta la fusione di due individui, dunque di due esseri frammentari. Ma si tratta di una fusione che si rende sensibile soprattutto nell'angoscia, vale a dire negativamente nella misura in cui essa è inaccessibile, nella misura in cui è perseguita nell'insufficienza e nel tremore.”
    Georges Bataille
  • “Le donne non sono più desiderabili, ma si offrono al desiderio. Si offrono come oggetti al desiderioaggressivo degli uomini. Non che in ogni donna si celi una prostituta in potenza, ma la prostituzione è la conseguenza dell'atteggiamentofemminile.”
    Georges Bataille
  • “L'attivitàsessuale dell'uomo non è necessariamente erotica; va considerata erotica solo nella misura in cui essa non è rudimentale o semplicemente animale.”
    Georges Bataille
  • “La passione ci consacra alla sofferenza, giacché, in fondo, essa è la ricerca di un impossibile.”
    Georges Bataille
  • “Dell'erotismo si può dire che è l'approvazione della vita fin dentro la morte.”
    Georges Bataille
    [Tag:erotismo]
  • “L'uomo non si può trovare che a condizione di derubare se stesso, instancabilmente, dell'avarizia che lo stringe.”
    Georges Bataille
  • “Ogni libro é anche la somma dei malintesi di cui é l'occasione.”
    Georges Bataille
    [Tag:libri]
  • “Vi è nella natura, e continua a sussistere nell'uomo, una tendenza perenne all'eccesso.”
    Georges Bataille
  • “L'erotismo nel suo complesso è infrazione alla regola dei divieti: è un'attivitàumana. Ma benché abbia inizio laddove la bestia finisce, la bestialità ne rappresenta comunque la sostanza.”
    Georges Bataille
    [Tag:divieti, erotismo]
  • “Il cadavere è lì, a fornire la prova della sorte che attende ogni uomo; il cadavere dimostra che l'uomo non può sfuggire, a lungo andare, alla violenza in agguato.”
    Georges Bataille
    [Tag:morte]
  • “La proibizione dell'omicidio, sebbene sia universale, non si è in alcun modo opposta alla guerra. Senza divieto, la guerra sarebbe impossibile, inconcepibile.”
    Georges Bataille
    [Tag:divieti, guerra, legge]
  • “La sanità mentale è il destino dei più ottusi, perché la lucidità distrugge l'equilibrio di una persona: è insano sopportare onestamente il lavoro mentale che contraddice incessantemente ciò che questi hanno appena stabilito.”
    Georges Bataille
  • “Che cosa c’era di più strano
    In quei momenti d’angoscia,
    della mia nudità al vento
    nel viale di un giardino mai visto prima?”

    Georges Bataille
  • “La bellezza di una donna concorre a rendere sensibile - e sconvolgente - l'animalità dell'atto sessuale. Nulla di più deprimente, per un uomo, della bruttezza di una donna sulla quale la laidezza degli organi sessuali e dell'atto non risalti. La bellezza conta in primo luogo perché la bruttezza non può essere sciupata. Laddove l'essenza...” (continua)(continua a leggere)
    Georges Bataille
  • “La trasgressione non è la negazione del divieto, bensì il suo superamento e il suo completamento.”
    Georges Bataille
In evidenza