Content: Selezione di saggi sulla tecnologia, la creatività, il copyright

Libro Content: Selezione di saggi sulla tecnologia, la creatività, il copyright
Titolo: Content: Selezione di saggi sulla tecnologia, la creatività, il copyright
Titolo originale: Content: Selected Essays on Technology, Creativity, Copyright, and the Future of the Future
Autore:Cory Doctorow
Anno di prima pubblicazione: 2008
Acquista questo libro su
  • “È socialmente imbarazzante rifiutare di aggiungere qualcuno alla vostra lista di amici, ma eliminare qualcuno dalla vostra lista di amici equivale a una dichiarazione di guerra. Il modo meno imbarazzante per tornare ad avere una lista di amici che contenga solo ed esclusivamente amici è ricominciare: creare una nuova identità su un nuovo sistema...” (continua)(continua a leggere)
    Cory Doctorow
  • “Siamo soliti pensare che i libri tradizionali possano essere quantificati in un modo in cui i libri digitali non possono (un’ironia, dato che i computer sono dannatamente bravi a contare le cose!).”
    Cory Doctorow
  • Credere che gli utenti occasionali improvvisamente e in massa impareranno a scrivere e a utilizzare la punteggiatura – neanche pretendere che imparino ad assegnare accuratamente una categoria alle loro informazioni seguendo qualunque gerarchia siano in grado di usare – è una grossa delusione.”
    Cory Doctorow
  • “Creiamo il futuro nello stesso modo: estrapoliamo ciò che possiamo e, ogni volta che restiamo a corto di immaginazione, riempiamo semplicemente i buchi con ciò che stiamo vivendo. Per questo la nostra visione del futuro è sempre molto simile al presente, solo con qualcosa in più.”
    Cory Doctorow
    [Tag:futuro, presente]
  • “I fanatici di informatica hanno la schifosa tendenza di sostenere che alcune tecnologie non siano pronte per la gente comune perché le loro nonne non le userebbero – beh, mia nonna mi spedisce sempre delle email. Digita 70 parole al minuto e le piacevantarsi delle email a suo nipote con i suoi amici attorno alla piscina nella sua casa di riposo...” (continua)(continua a leggere)
    Cory Doctorow
  • “La fantascienza è la letteratura del presente, e il presente è l’unica era che possiamo sperare di comprendere, in quanto è la sola che ci permette di verificare le nostre osservazioni e previsioni rispetto alla realtà.”
    Cory Doctorow
  • “Il romanzo è un’invenzione che è stata generata dai mutamenti tecnologici nell'esposizione, nella riproduzione e nella distribuzione dell’informazione. Lo stile cognitivo del romanzo è diverso da quello delle leggende tramandate oralmente, e lo stile cognitivo del computer è differente da quello del romanzo.”
    Cory Doctorow
  • “Seguire le tracce delle nostre relazioni sociali è un lavoro serio che richiede un pesante carico cognitivo.”
    Cory Doctorow
In evidenza