La guerra dei mondi

Libro La guerra dei mondi
Titolo: La guerra dei mondi
Titolo originale: The War of the Worlds
Autore:Herbert George Wells
Anno di prima pubblicazione: 1898
Acquista questo libro su
  • “Ho già detto che le mie più violenteemozioni hanno la specialità di esaurirsi da sé.”
    Herbert George Wells
    [Tag:emozioni]
  • “Egli affermava - in tono scherzoso - che la perfezione delle invenzioni meccaniche sarebbe giunta ad annullare le membra, e la perfezione dei ritrovati chimici avrebbe annullato del pari la digestione; che organi come i capelli, il naso, i denti, le orecchie, il mento, non sarebbero più stati parti essenziali del corpo umano, e che la tendenza...” (continua)(continua a leggere)
    Herbert George Wells
  • “Gli uomini, infinitamente soddisfatti di se stessi, percorrevano il globo in lungo e in largo dietro alle loro piccole faccende, tranquilli nella loro sicurezza d'esser padroni della materia. Non è escluso che i microbi sotto il microscopio facciano lo stesso.”
    Herbert George Wells
  • “La mia immaginazione scoprì intorno a me migliaia di nemici che si aggiravano senza rumore.”
    Herbert George Wells
  • “Questa non è una guerra, come non c'è mai stata guerra tra gli uomini e le formiche.”
    Herbert George Wells
    [Tag:guerra]
  • “Certamente, se non abbiamo appreso nient'altro, questa guerra ci ha insegnato la pietà per quelle creature irragionevoli che subiscono il nostro dominio.”
    Herbert George Wells
    [Tag:guerra, pietà]
  • “Mi sentii come deve sentirsi un coniglio che torni nella sua tana e si trovi davanti al lavoro di una dozzina di muratori indaffarati a scavare le fondamenta di una casa.”
    Herbert George Wells
    [Tag:disillusioni]
  • “Può darsi che la distruzione dei marziani sia soltanto differita. A loro, forse, e non a noi è destinato il futuro.”
    Herbert George Wells
  • “Non possiamo accogliere tra noi i deboli e gli stupidi. La vita è una cosa reale e tutto ciò che è inutile, scomodo e nocivo deve morire.”
    Herbert George Wells
  • “Tutta questa gente - il tipo di gente che viveva in queste case, e tutti quegli impiegatucci che vivevano in quel modo - questi non ci servono. Non hanno iniziativa, nessuna ambizione elevata, nessun desiderioorgoglioso; e un uomo che non ha ambizioni, Dio! Che cosa può fare, se non tremare e nascondersi?”
    Herbert George Wells
In evidenza